Magazine Arte

Giri di parole III

Creato il 16 marzo 2011 da Raffy87
Non sei un'aquila e neppure un agnellino
C'è una figura retorica che ha un nome un po' difficile, ma appena ne avrete letto qualche esempio la riconoscerete, perché l'avrete di sicuro usata o ascoltata tante volte. Si tratta della litote. La parola viene, come al solito, dalla lingua greca, nella quale significa semplicità, attenuazione. Consiste nell'affermare, in forma attenuata e spesso ironica, una qualità, negando la qualità contraria.Per esempio, quando si dice che una persona non è un'aquila, o che non è un genio, si vuol far capire che non è molto intelligente. Oppure, se di qualcuno si dice che non brilla per la sua puntualità, si vuole alludere al fatto che è sempre in ritardo. Allo stesso modo, per far capire che una persona è molto aggressiva, si dice che non è un agnellino.La litote si può usare per modestia (un giovane non privo di talento), oppure per moderare la crudezza di un giudizio negativo (quel quadro non è certo un capolavoro), oppure con una funzione rafforzativa (nell'incidente la macchina ha avuto un danno non indifferente).Non sempre la litote ha valore negativo: se dico che quel film non è brutto, quel prezzo non è alto, o quel libro non è banale, voglio dire che quel film è abbastanza bello, che quel prezzo è giusto, che quel libro è originale.In fondo, anche la litote è un perifrasi, cioè un giro di parole: se ne volete un esempio famoso, andate a leggere il primo capitolo dei "Promessi sposi". Nel suo famoso romanzo, Alessandro Manzoni invece di dire che Don Abbondio era pauroso e un po' vigliacco, scrisse:
Don Abbondio (il lettore se n'è già avveduto) non era natocon un cuor di leone.
Da: Popotus, 5 Febbraio 2011

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Omaggio alla passacaglia – III

    Omaggio alla passacaglia

    "Il colore mi possiede. Non ho bisogno di tentare di afferrarlo. Mi possiede per sempre, lo sento. Questo è il senso dell'ora felice: io e il colore siamo... Leggere il seguito

    Da  Pioggiadinote
    CULTURA, DANZA, PALCOSCENICO
  • [Zona d'Ombra] Riccardo III

    Riccardo III (The Life and Death of King Richard III, Vita e morte di re Riccardo III) è l’ultima di quattro opere teatrali nella tetralogia minore di William... Leggere il seguito

    Da  Queenseptienna
    CULTURA, LIBRI, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • 45 giri intorno al punk rock

    giri intorno punk rock

    Una volta c’erano i 45 giri, piccoli dischetti da sette pollici, con una canzone per ogni lato. Successivamente, con il punk, si è ridotta la durata delle tracc... Leggere il seguito

    Da  Ant
    ARTE, CULTURA, LIBRI, MUSICA, TALENTI
  • Cascinafarsetti art iii edizione

    Cascinafarsetti edizione

    Cascina Farsetti Art Il Centro Sperimentale di Fotografia Adams e lo Studio d’Arte Ceramica, presentano la terza edizione della manifestazione, patrocinata dal... Leggere il seguito

    Da  Collettivowsp
    ARTE, CULTURA, FOTOGRAFIA
  • A Euridice III

    Euridice

    Ho capito che soffrono gli specchila sera che ne vidi unosporgere le labbra verso un visocostretto a sorridere invece,a pettinarsi cantando,a spegnere la... Leggere il seguito

    Da  Linda
    CULTURA
  • Pentiti di niente: malavitosi in vacanza tra giri di appartamenti, denaro e auto

    Pentiti niente: malavitosi vacanza giri appartamenti, denaro auto

    Tra i giri di appartamenti a ridosso e immediatamente successivi al sequestro Saronio, un punto in comune c’è: è l’agenzia immobiliare Meson e meglio controllar... Leggere il seguito

    Da  Antonellabeccaria
    CULTURA, SOCIETÀ, STORIA E FILOSOFIA
  • Il pranzo di Enrico III

    pranzo Enrico

    Niente è lasciato al caso durante la visita del sovrano Enrico III re di Francia, nel 1574, all'Arsenale di Venezia: l'entrata attraverso il portale trionfale,... Leggere il seguito

    Da  Walter_fano
    CULTURA, STORIA E FILOSOFIA

Dossier Paperblog