Magazine Attualità

Giulianova - il pdl accusa la maggioranza di assenteismo

Creato il 24 settembre 2011 da Apietrarota
GIULIANOVA - IL PDL ACCUSA LA MAGGIORANZA DI ASSENTEISMO
GIULIANOVA - Il gruppo consiliare Pdl al comune di Giulianova non usa mezzi termini per attaccare la maggioranza in merito all'assenza fatta registrare giovedì scorso (22 settembre) dai componenti di centrosinistra in seno alla Commissione Bilancio. I consiglieri di centrodestra esclamano: "Alla faccia della tanto decantata politica partecipata del sindaco Mastrpmauro e dei non meglio identificati talenti dell'esecutivo! Ma anche alla faccia della trasparanza in ossequio alla condotta dell'attività amministrativa della Giunta Mastromauro ". I rappresentanti del Pdl rimarcano: "Ciò che è accaduto giovedì scorso in Commissione Bilancio ha dell'incredibile: "La maggioranza, sicuramente in affanno, con il Pd in testa, ritenendo che la gestione della cosa pubblica sia sempre più "cosa nostra" e tentando forse di nascondere miseramente le proprie vergogne, non si è presentata in Commissione Bilancio. La riunione, per la mancanza dei numeri necessari, è andata deserta lasciando interdetti i componenti di opposizione presenti ed i tecnici". I consiglieri comunali di centro destra sottolineano: "All'ordine del giorno era prevista la discussione sull'alienazione dell'ennesimo "gioiello di famiglia", ovvero della farmacia comunale, al fine di coprire i "buchi di bilancio" creati dalla gestione disinvolta ed arrogante delle risose pubbliche". I rappresentanti del Pdl concludono: "Ancora una volta denunciamo ciò che ormai è di pubblico dominio: il fallimento politico della maggioranza di centro-sinistra guidata dal sindaco Mastromauro che presto travolgerà inesorabilmente la stabilità delle casse comunali".

Alfonso Aloisi
----------------------------- Questa ed altre notizie le trovi su www.CorrieredelWeb.it - L'informazione fuori e dentro la Rete. Chiedi l'accredito stampa alla redazione del CorrieredelWeb.it per pubblicare le tue news.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :