Magazine Cinema

Glenn Cooper risponde alle domande dei lettori

Creato il 15 novembre 2012 da Ilibri
Glenn Cooper risponde alle domande dei lettori Glenn Cooper risponde alle domande dei lettori

Siete degli appassionati dei libri di Glenn Cooper e vorreste porre qualche domanda all'autore?

La cosa è possibile!

L'autore risponderà alle domande dei propri lettori domani 16 novembre tra le 15 e le 16. Per inviare le domande utilizzate l'hashtag Twitter #incontracooper.

Maggiori informazioni sono presenti all'indirizzo: https://www.facebook.com/CasaEditriceNord/app_205521576149308

Per chi non fosse aggiornato, è da oggi in libreria il nuovo romanzo di Glenn Cooper. Si tratta del seguto dei best seller La biblioteca dei morti e Il libro delle anime. Nei prossimi giorni i-LIBRI pubblicherà la propria recensione, con una breve intervista all'autore.

Il destino di ogni uomo è un segreto sepolto nel silenzio…

Il silenzio in cui si sono suicidati gli scrivani di Vectis. Dopo aver compilato la sterminata Biblioteca che riporta il giorno di nascita e di morte di ogni uomo vissuto dall’VIII secolo in poi, la loro eredità è un’ultima data: il 9 febbraio 2027. Ma la giovane Clarissa non sa nulla di tutto ciò. Il suo unico pensiero è fuggire. Fuggire da quell’abbazia maledetta, per mettere in salvo il dono più prezioso che Dio le abbia mai concesso.

Il futuro dell’umanità è un mistero nascosto tra le pagine di un libro…

Il libro in cui è indicato il giorno del giudizio. Mentre il mondo s’interroga su cosa accadrà davvero il 9 febbraio 2027, decine di persone ricevono una cartolina sulla quale ci sono il disegno di una bara e una data: il giorno della loro morte. Proprio come all’inizio della straordinaria serie di eventi che aveva portato alla scoperta della Biblioteca dei Morti. C’è soltanto una differenza: tutte le «vittime» sono di origine cinese. È una provocazione? Un avvertimento?

L’ultima verità non è mai stata trovata…

Will Piper ha trovato la pace: sa che vivrà oltre il 9 febbraio 2027, e ha deciso di lasciarsi alle spalle l’enigma della Biblioteca di Vectis e la sua secolare scia di sangue. Almeno finché suo figlio non parte all’improvviso per l’Inghilterra e poi sparisce nel nulla. D’un tratto, per Will ogni cosa torna a ruotare intorno all’origine della Biblioteca dei Morti. Lì dove tutto è cominciato. E dove tutto finirà.

Se il destino di ogni uomo è un segreto sepolto nel silenzio, se il futuro dell’umanità è un mistero nascosto tra le pagine di un libro, solo nella Biblioteca dei Morti si può trovare l’ultima verità…

 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines