Magazine Cultura

Gli Esecutori contro la bestemmia

Creato il 08 aprile 2011 da Walter_fano @walterfano
Gli Esecutori contro la bestemmiaSul muro retrostante la Chiesa di San Giacomo dall'Orio vi è una lapide, datata 12 agosto 1616, dove si proibiscono i giochi nelle vicinanze della chiesa, firmata dagli Esecutori contro la bestemmia.
I veneziani fin dalla seconda metà del Duecento, punivano severamente i bestemmiatori. Lorenzo Priuli, nei suoi "Diarii", agli inizi del Cinquecento, ricorda che a Venezia "due cose erano molto difficili da disfare: la bestemmia ed i vestimenti alla francese". Lo stesso Marin Sanudo racconta che il 5 maggio 1519, tre persone che bestemmiarono nell'osteria del Bo a Rialto furono condannate al taglio della lingua.
Fu così che nel 1537 fu istituita una specifica magistratura: gli Esecutori contro la bestemmia. Erano in numero di tre e venivano eletti dal Consiglio dei Dieci. Già nell'aprile del 1539 il Consiglio affidò agli Esecutori anche la punizione di reati relativi al gioco, agli scandali e alla tutela della moralità e del decoro.
Tra il 1586 e il 1627 si ebbero ben 250 denunzie! E i processi erano un centinaio l'anno.
L'importanza di questa magistratura è sottolineata dal fatto che era l'unica che poteva accettare denunce anonime.
Per capire questo notevole sforzo contro la bestemmia bisogna rifarsi alla sensibilità religiosa del Cinquecento: sono anni segnati da guerre, carestie ed epidemie, si fa quindi pressante il bisogno di ingraziarsi il favore divino, eliminando tutto ciò che ne poteva provocare la vendetta.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Gli sputacchioni

    Ci sono delle cose che odio. Legate a quel pizzico di ipocondria che mi porto dentro e al fatto che ammalarsi é un fattore di disturbo, queste insofferenze si... Leggere il seguito

    Da  Andrea
    VIAGGI
  • Gli allestimenti scenici

    allestimenti scenici

    In occasione del mio post sul Capodanno, in cui nominavo Sabrina Cuccu, direttrice degli allestimenti scenici , alcuni lettori mi hanno inviato delle mail... Leggere il seguito

    Da  Musicamore
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • Gli indistruttibili

    indistruttibili

    I libri cartonati per i più piccoli sono un genere letterario a sé. Non rappresentano solo una considerevole porzione del mercato, ma anche un vasto campo... Leggere il seguito

    Da  Zazienews
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • Gli Albanesi

    Albanesi

    -Prima parte - Gli Albanesi sono un popolo che abita il lato occidentale della penisola balcanica. La parola arnaut (albanese in turco) deriva dal termine... Leggere il seguito

    Da  Elton77
    CULTURA
  • Gli antichi padri nuragici

    antichi padri nuragici

    Eccoli i nostri avi.Ci osservano, si mostrano fieri, decisi, ma hanno tutti lo stesso sguardo interrogativo che pare suggerire una domanda: “Gli studiosi del XX... Leggere il seguito

    Da  Pierluigimontalbano
    CULTURA, STORIA E FILOSOFIA
  • Gli Albanesi (2)

    Albanesi

    -Seconda ed ultima parte- Gli Albanesi non hanno cambiato gli usi e costumi che hanno ereditato dai Pelasgi e dagli Illiri. Hanno sempre vissuto in disparte... Leggere il seguito

    Da  Elton77
    CULTURA
  • Gli Elleni

    Elleni

    Nell’epoca classica, i termini per indicare la Grecia e i Greci erano Ellade (Hellas) ed Elleni. Queste parole venivano usate da Omero per indicare una piccola... Leggere il seguito

    Da  Elton77
    CULTURA

Dossier Paperblog

Magazines