Magazine Asia

Gli investimenti a Dubai non conoscono crisi.

Creato il 14 maggio 2012 da Dubaixtutti
Dubai rafforza la propria offerta turistica con un nuovo parco a tema la cui realizzazione e' prevista entro la fine del 2014. Il Dubai Safari sorgerà su un'area di oltre 400 ettari di terreno lungo la Al Ain Road e sostituirà l'attuale zoo, il primo costruito negli UAE. Sara' uno spazio modellato sui safari park di Thailandia ed Indonesia dove troveranno ospitalita' oltre 1000 animali di 200 diverse specie, suddivisi in "villaggi" con i rispettivi habitat naturali, dalla valle degli elefanti, alla foresta delle scimmie, alla savana africana per i leoni.Oltre al nuovo parco safari, parte dei 127 milioni di euro messi sul tavolo dall'emirato saranno destinati allo sviluppo commerciale del nuovo porto per 450 "dhows", le imbarcazioni di legno locali utilizzate per gli scambi commerciali con il vicino Iran. Il Dhow Wharfage Project, del costo di 40 milioni di euro, sorgerà tra Palm Deira e Deira Corniche, in prossimità dell'Hyatt Regency Hotel e si estenderà per tre chilometri articolato in 30 nodi di carico/scarico per una capacita' complessiva di 1,7 milioni di tonnellate di cargo all'anno.

Gli investimenti a Dubai non conoscono crisi.

Tradizionale dhow a Dubai Creek

Poco piu' a sud, nello sfavillante centro finanziario e turistico della nuova Dubai, il governo dell'emirato ha annunciato il collegamento di Business Bay al mare attraverso un sistema di "micro-tunnel" che "miglioreranno la qualita' delle acque grazie a regolari flussi idrici dal mare aperto". Il progetto, suddiviso  in due fasi da realizzare in due anni, prevede un primo collegameto tra la "Baia" e il mare, ed un secondo tra la Bay e le lagune circostanti. Un complesso terra-mare pensato come una sorta di lungomare interno che oltre a dare prestigio e refrigerio all'area sara' reso navigabile.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :