Magazine Curiosità

Gli scimpanzè usano strumenti sessuali

Da Zonwu

Gli scimpanzè usano strumenti sessuali

Molti animali usano strumenti: si va dai corvi ed il loro "bastoncino delle meraviglie", fino ad alcuni primati, in gradi di manipolare diversi elementi del loro ambiente naturale per farne attrezzi che risolvano i loro problemi quotidiani, come la ricerca di cibo.

Abbiamo esempi di come i delfini possano usare spugne per proteggere i loro delicati musi dagli appuntiti aghi dei ricci di mare, o come alcuni orangutan possano addirittura costruire dei ponti primitivi per attraversare corsi d'acqua. Ma chi avrebbe mai pensato che gli scimpanzè potessero utilizzare strumenti per comportamenti di natura sessuale?
Se già vi immaginate uno scimpanzè con in mano un vibratore e lo sguardo ammiccante verso una femmina della sua specie, freno subito la vostra fantasia perversa. Niente di così elaborato e "pornograficamente sofisticato", ma si tratta solo di un metodo per incentrare l'attenzione sui propri attributi sessuali.
Gli scienziati definiscono "attrezzo" un qualsiasi oggetto inanimato esterno utilizzato per alterare l'ambiente naturale o ottenere informazioni su di esso. Gli scimpanzè sono abili manipolatori del loro ambiente, dall'utilizzo di rami per catturare le termiti di cui vanno ghiotti, fino a sfruttare la dura roccia per rompere noci e bacche protette da un guscio rigido.
Gli scimpanzè sono stati anche i primi primati ad essere osservati durante la manipolazione del loro ambiente naturale: la famosa naturalista Jane Goodall rilevò come fossero in grado di utilizzare fili d'erba per estrarre termiti dai tronchi d'albero, assieme ad un set di circa 20 altri strumenti, differenti in ogni comunità di scimmie.
I ricercatori al lavoro in Tanzania hanno recentemente osservato alcuni maschi di scimpanzè raccogliere e rompere foglie secche sulla loro ben visibile erezione, mentre eseguono un verso gutturale per attirare l'attenzione delle femmine. Se queste si dovessero dimostrare interessate, ben preso seguirà l'accoppiamento.
Questo utilizzo delle foglie non è mai stato osservato in precedenza in altre scimmie, benchè siano stati osservati altri comportamenti che fanno uso di attrezzi per attirare l'attenzione del gentil sesso: si va dal cibo a rituali sociali, allo scopo di suscitare il desiderio sessuale nelle future compagne.
Il primatologo William C. McGrew dell' Università di Cambridge ha descritto su Science le sue ultime scoperte riguardo all'utilizzo di strumenti da parte degli scimpanzè. Sostiene che le foglie secche utilizzate dalle scimmie della Tanzania possano essere considerate come attrezzi per via del fatto che gli scimpanzè le utilizzino con un preciso scopo in mente, interessare le femmine durante il periodo dell'accoppiamento.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines