Magazine Cultura

Gosford Park

Creato il 05 dicembre 2011 da Pim

(Pubblicato su Trovacinema il 5 aprile 2002)

Gosford Park
Robert Altman è solito raccontare vicende corali mediante una struttura a incastro. In Gosford Park sposta stavolta l’orologio della narrazione agli anni ’30, collocandola in una sontuosa dimora di campagna nella Gran Bretagna di Giorgio V. Alla stregua di un anatomopatologo, il regista conduce con mano ferma un’autopsia della realtà sociale di quel periodo storico. Esplora con lucida freddezza il mondo aristocratico che si trascina, prevedibile e senza sussulti, tra una partita di caccia ed una soirée. Analogamente, descrive senza manierismi la cerchia della servitù che, in quanto a regole e conflitti, quel mondo ricalca puntualmente. Bellissima a questo proposito la scena delle cene parallele, con l'etichetta a imporre che il servo occupi il posto che gli spetta secondo il rango del padrone. Un mondo di sopra e uno di sotto, dunque, equivalenti ma non comunicanti, in cui qualunque tentativo di ascesa sociale è vano. Un solo personaggio prova ad assumere un ruolo che non gli appartiene, ma ben presto viene ricacciato laddove gli compete stare.

Più che a un’analisi sociale, Altman è interessato a descrivere le relazioni tra le diverse classi e all’interno di esse. Il gioco regge meglio che altrove (leggi Prêt-à-porter), anche se il miglior Altman ha un piglio ben più incisivo e corrosivo (Nashville, Mash, Short Cuts) e le citazioni da La règle du jeu appaiono un po' troppo calcate. Il talento sta comunque nel tenere in pugno uno stuolo impressionante di attori, muovendoli col piglio di un consumato marionettista. E così la vicenda si dipana lineare, fluida, senza pause o tempi morti. Merito di un eccellente lavoro di sceneggiatura, preciso e meticoloso, che lubrifica tutti i passaggi fino a renderli naturali e scorrevoli.

Chiave di volta è la volontà di disorientare lo spettatore, di non propinargli ciò che invece si aspetterebbe. Prima pare che Altman voglia condurci in una storia sentimentale in costume alla James Ivory, stesse le atmosfere rarefatte, simile l’intreccio. La vicenda sembra quindi prendere una piega gialla: però ciò avviene a ¾ film, in altre parole più tardi di quanto sarebbe logico supporre. Appare allora evidente che questo sviluppo non interessa – se non come aperta parodia del genere poliziesco praticato a Hollywood – quanto il gusto del racconto puro e semplice. Tanto è vero che, in sostanza, lascia insoluto il caso e l’indagine si conclude nel nulla. Chi si attendeva un polpettone mélo e poi un giallo di maniera rimarrà perciò deluso e uscirà dal cinema chiedendosi dove Altman volesse andare a parare. Tanto peggio…

Gosford Park, di Robert Altman, con Maggie Smith, Jeremy Northam, Kristin Scott Thomas, Emily Watson, Stephen Fry (Usa/GB/Germania, 2001, 137’). Torino Film Festival, Cinema Reposi Sala4, Sabato 3 Dicembre ore 21,00. Giovedì 8 dicembre 2011, ore 17,00, Iris Tv.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Chan-wook Park

    Chan-wook Park

    Moon Is the Sun's Dream (Corea del Sud 1992) Trio (Saminjo) (Corea del Sud 1997) JSA Joint Security Area (Gongdong gyeongbi guyeok JSA) (Corea del Sud 2000) Mr. Leggere il seguito

    Da  Alejo90
    CINEMA, CULTURA
  •  ROMANCE PARK Eccoci di ...

     ROMANCE PARK Eccoci

    ROMANCE PARK Eccoci di ritorno con l'appuntamento dedicato alle scrittrici, aspiranti o esordienti, che desiderano mettersi a confronto con le lettrici! Leggere il seguito

    Da  Isn't It Romantic?
    CULTURA, LIBRI, ROMANZI
  • Chul-soo Park

    Chul-soo Park

    Captain of the Alley (Golmogdaejang), 1978The Rain that Falls Every Night (밤이면 내리는 비 Bam-imyeon naelineun bi), 1979Painful Maturity (Nan moleugessne), 1980Is... Leggere il seguito

    Da  Alejo90
    CINEMA, CULTURA
  • Autunno nello Yosemite National Park

    Autumn in Yosemite National Park from Henry Jun Wah Lee on Vimeo.Pubblico volentieri uno splendido video con tecnicatime-lapse. Leggere il seguito

    Da  Cavaliereoscurodelweb
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Gite fuori porta: Clandon Park

    Gite fuori porta: Clandon Park

    Approfittando di una visita agli suoceri nella verdissima contea del Surrey, io e la mia dolce metà abbiamo pensato di sfruttare la nostra tessera di soci del... Leggere il seguito

    Da  Mrs Garrick
    CULTURA
  • The Park

    Park

    "Voglio trovareun senso a questo filmanche se questo film un senso non ce l'ha, haSai che cosa penso?anche se ha un sensoun 2 lo beccheràun 2 lo beccherà lo... Leggere il seguito

    Da  Giuseppe Armellini
    CINEMA, CULTURA
  • South Park

    South Park

    Regia: Trey ParkerOrigine: UsaAnno: 1999Durata: 81'La trama (con parole mie): nella ridente cittadina di South Park è arrivato il nuovo successo... Leggere il seguito

    Da  Misterjamesford
    CINEMA, CULTURA

Magazine