Magazine Cinema

Grandi monologhi. “M il mostro di Dusseldorf”.

Creato il 20 giugno 2010 da Bloggergeist

Lo strepitoso monologo finale dell’assassino (Peter Lorre) davanti alla  folla inferocita che vuole giudicarlo e ucciderlo in “M il mostro di Dusseldorf” capolavoro indimenticabile del maestro Fitz Lang. Forse per iscritto non rende la grandezza della scena e dei suoi significati (anche visivi), ma ve la propongo lo stesso.

“…Ma chi sei tu? Ma cosa dici tu…? Chi sei tu che vuoi giudicarmi? E chi siete voi? Un branco di assassini, di malviventi! Ma chi credete di essere… Solo perchè sapete come si fa a scassinare una cassaforte o ad arrampicarsi sui muri e sui tetti… sapete fare questo e niente altro. Non avete mai lavorato in vita vostra, non avete mai imparato un lavoro onesto! Siete un branco di maiali! Niente altro che un branco di maiali pigri.

Ma io?! Che posso fare? Che posso fare altro… non ho forse questa maledizione… in me! Questo fuoco! Questa voce! Questa pena! (…) Quando cammino per le strade ho sempre la sensazione che qualcuno mi stia seguendo… ma sono invece io che inseguo me stesso. Silenzioso. Ma io lo sento. Sii! Spesso ho l’impressione di correre dietro me stesso, allora, voglio scappare! Scappare!! Ma non posso…non posso fuggire…devo… devo uscire ed essere inseguito. Devo correre! Correre… per strade senza fine. Voglio andare via. Voglio andare via!

Ma con me corrono i fantasmi di madri, di bambini. Non mi lasciano un momento. Sono sempre la…Sempre! Sempreee, sempreeeee! Soltanto… quando uccido, solo allora… e poi non mi ricordo più nulla… Dopo…dopo mi trovo dinnanzi a un manifesto e leggo… Io ho fatto questo?! Ma se non ricordo più nulla! Ma chi potrà mai credermi!! Chi può sapere come sono fatto dentro! Che cosa è che sento urlare nel mio cervello e come uccido, non voglio! Devo! Non voglio!! Devooo! E poi, sento urlare una voce e io non lo posso sentireee!! Aiutoooo! Non possooo!! Non possooo! Non possooo! Non posso…”

difensore: “…a che servono allora i manicomi… folla:”E cosa succede se fugge dal manicomio o se lo dimettono guarito…”



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Un omaggio di Smith alle grandi imprese di S.Allen Counter

    omaggio Smith alle grandi imprese S.Allen Counter

    Arrivano nuovi progetti per Will Smith. La star afroamericana starebbe per produrre un’ulteriore pellicola di stampo biografico. Leggere il seguito

    Da  Sky9085
    CINEMA, CULTURA
  • 2x1: Sognare o forse morire come i grandi

    2x1: Sognare forse morire come grandi

    Non disdegnate storie che vedono per protagonisti marmocchi ficcanaso e più visionari degli adulti? Allora avrete interesse a recuperare i seguenti film, due... Leggere il seguito

    Da  Tallman
    CINEMA, CULTURA, HORROR
  • I Grandi del Jazz : 01 - Sydney Bechet

    Grandi Jazz Sydney Bechet

    Passiamo ora alle biografie degli artisti più importanti, andremo a parlare di artisti che hanno fatto letteralmente la storia di questa musica. Leggere il seguito

    Da  Robertocassandro
    CULTURA, JAZZ / BLUES, MUSICA
  • Grandi Emozioni

    Grandi Emozioni

    Il Teatro regala grandi emozioni. Anche il Teatro a scuola. Sono dieci anni ormai che faccio Teatro a scuola. E le emozioni non sono andate scemando ma piuttost... Leggere il seguito

    Da  Albix
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • I Grandi Personaggi

    Grandi Personaggi

    Inizio con questo articolo a parlare di artisti che non riesco a catalogare, grandi artisti e grandi personaggi che hanno lasciato un profondo segno non solo... Leggere il seguito

    Da  Robertocassandro
    CULTURA, JAZZ / BLUES, MUSICA
  • 02 - I Grandi Personaggi

    Grandi Personaggi

    03 - Cole Porter(1891-1964) compositore, il più sofisticato dei cinque grandi del musical americano (gli altri erano George Gershwin, Irving Berlin, Jerome... Leggere il seguito

    Da  Robertocassandro
    CULTURA, JAZZ / BLUES, MUSICA
  • 03 - I Grandi Personaggi

    Grandi Personaggi

    06 - Frank Sinatra(1915-1998) considerato uno dei più grandi interpreti di tutti i tempi, personaggio importante e carismatico,protagonista della storia di... Leggere il seguito

    Da  Robertocassandro
    CULTURA, JAZZ / BLUES, MUSICA

Magazines