Magazine Diario personale

Grecale

Da Poesieinformadidiario

GrecaleQuanta strada percorre

scendendo latitudini

in una folle corsa fino al mare.

Colora di azzurro cieli autunnali,

e frizza le sue raffiche

con improvvise accelerazioni.

Altra la luce

che colpisce il mare

e lo colora di verde.

Sono milioni le sfumature,

una per ogni nuvola che passa,

una per ogni ombra che scorre sull’acqua.

Solo qui puoi conoscere il Grecale

su quella linea sfumata

dove finisce la terra

e comincia il mare.



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog