Magazine Politica

Guerra do Rio: la Polizia ha occupato la Mega Favela

Creato il 28 novembre 2010 da Pevin

28_CAA_bandeiras

Prima parte dell’occupazione e liberazione dai trafficanti del Complexo Alemão terminata. La Polizia ha invaso massicciamente con una operazione a orologio ben coordinata e ha preso possesso della favela. Issata la bandiera brasiliana sulla teleferica della collina.

I trafficanti per ora sono scomparsi, fuggiti, ospitati da altre bande di trafficanti in favelas vicine o appartenenti alo stesso Cartello. Ora si passerà al rastrellamento casa per casa… ne sono circa 30.000… alla ricerca di criminali nascosti, armi, droga e tutto quello che i trafficanti hanno lasciato per poter fuggire. I poliziotti che sono entrati nella lussuosa casa di uno dei capi del traffico di droga hanno trovato tv lcd, vasca idromassaggio, computer e altri oggetti di lusso colpiti da proiettili di arma da fuoco, certamente tirati dal trafficante in fuga per non consegnarli in uso alla Polizia. Quanto é fin qui accaduto ha dimostrato al Brasile tutto e al resto del Mondo che quando i Governi e le Polizie decidono di fare le cose in modo definitivo, qualunque sia il motivo che le determina, riescono nei loro intenti. É stato anche lanciato un avvertimento ai capi criminali delle altre favelas, una su tutte Rocinha, prossima tappa del Piano UPP, l’insediamento di posti di Polizia Pacificatrice nelle favelas. Questo significa anche che non é finita qui. Una battaglia importante é stata vinta… la guerra vera ancora no. E il Papa, intanto, chiede che si termini con i “disordini in città”, come se si stesse parlando di scioperi o manifestazioni di ultras sportivi.

Visualizza album
ecco le immagini dei "disordini"
VISUALIZZA PRESENTAZIONE SCARICA TUTTO

Fonte delle immagini: O Globo


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Libia: Guerra Giusta?

    Libia: Guerra Giusta?

    Nessuna suspance, ve lo anticipo subito: NO, anche in questo caso non si può parlare di guerra giusta o guerra umanitaria. E i motivi sono vari: In Libia c’è un... Leggere il seguito

    Da  Zaxster
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Pastori e polizia: situazioni sudamericane

    Pastori polizia: situazioni sudamericane

    Si fa fatica ad essere italiani di questi tempi. Non dico do provare vergogna ma certamente un forte imbarazzo. Stiamo dando uno spettacolo degno delle... Leggere il seguito

    Da  Laperonza
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Polizia scova spacciatori a phuket

    Polizia scova spacciatori phuket

    la banda di spacciatori arrestati durante l’operazioneIl Vice capo del consiglio di Kathu e’ stato arrestato durante un’operazione condotta dalla Polizia la... Leggere il seguito

    Da  Cekipa
    ITALIANI NEL MONDO, SOCIETÀ
  • Mamme alla guerra

    Mamme alla guerra

    Una famiglia classica bolognese. Madre, padre, figlio (o figli). Tipologia delle mamme? Generalizziamo. Lucide, presenti, puntigliose, affettuose ma anche... Leggere il seguito

    Da  Silvanascricci
    SOCIETÀ
  • Cosa sta succedendo a Rio?

    (tratto dalla newsletter di Macondo)A Rio ormai è guerra aperta. La versione ufficiale dice che i capi del traffico rinchiusi nel carcere di massima sicurezza d... Leggere il seguito

    Da  Federicobollettin
    SOCIETÀ
  • LE FAVELAS DI RIO NON ODIANO PIù LA POLIZIA

    FAVELAS ODIANO POLIZIA

    Per la prima volta negli ultimi 40 anni, quasi quattro milioni di abitanti delle oltre mille favelas di Rio de Janeiro hanno cominciato a cambiare la loro... Leggere il seguito

    Da  Madyur
    SOCIETÀ
  • DragMagazine | Victoria Del Rio

    DragMagazine Victoria

    Con Dragmagazine mi sono reso conto che in Italia ci sono delle Drag Queen davvero straordinarie. Mi affascinano le loro storie, e la loro grande umiltà. Leggere il seguito

    Da  Lametamorfosiftm
    MONDO LGBTQ, SOCIETÀ

Dossier Paperblog