Magazine Informatica

Guida: Installare Siri su iPad senza server proxy

Creato il 17 febbraio 2012 da Fdcdesign

Guida: Installare Siri su iPad senza server proxy
Siri grazie anche alla grande propaganda Apple è diventato l’oggetto di culto per tutti i possessori dei device precedenti all’iPhone 4s.

Fino ad ora sono uscite molte guide per installare il famoso assistente vocale su tali device, pero tutti richiedevano un server proxy sulla quale elaborare le richieste. Oggi vedremo una guida che vi farà installare Siri senza aver bisogno di nessun server proxy.

L’unico requisito è avere un iPhone 4s jailbreakkato per poter recuperare il file plist.

Se avete un amico o un conoscente in possesso di un iPhone 4s jailbreakkato, potrete avere Siri anche su uno qualsiasi degli altri dispositivi a vostra disposizione. Vediamo come fare:

  1. Assicuriamoci di aver installato il tweak AssistantConnect4S sull’iPhone 4s e che abbiate installatoAssistantConnect sul vostro dispositivo.
  2. Concentriamo la nostra attenzione sull’iPhone 4s ora: avviamo AssistantConnect4S e utilizziamo Siri (chiediamogli una cosa qualsiasi). A questo punto chiudiamo Siri e tornando su AssistantConnect4S schiacciamo il pulsante “Email Siri data” inviando la mail al nostro dispositivo non-4S.
  3. Scarichiamo Spire da Cydia.
  4. Apriamo la posta nel dispositivo non-4S e andiamo a aprire l’allegato con AssistantConnect.
  5. Scarichiamo il tweak di SBSettings da Cydia. 
  6. Avviamo SBSettings e selezionate il pulsante “Mobile Substrate Addons“.
  7. Disabilitiamo le opzioni SpireHooks e SpireInjector.
  8. Schiacciamo l’Home Button e attendiamo il respring.

Ci siamo! Se avete bisogno di ulteriori ragguagli vi rimando alla visione di questo video.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog