Magazine Africa

Guinea Bissau /Un elettorato che intende assolutamente contare

Creato il 27 febbraio 2014 da Marianna06

 

  

Guinea-bissau

Per votare alle elezioni legislative e presidenziali di aprile si sono iscritti più del 95% degli aventi diritto.

L’informazione giunge  da José Ramos-Horta,rappresentante speciale dell’Onu per la Guinea Bissau, il quale ricorda  alle autorità di transizione del paese africano di garantire lo svolgimento dello scrutinio senza ulteriori rinvii.

Secondo Ramos-Horta, ex presidente di Timor Est e premio Nobel per la pace, a oggi si sono iscritti per votare circa 776.000 degli 810.961 potenziali elettori.

 Un risultato in effetti  piacevolmente sorprendente e  che la dice lunga circa la voglia di partecipazione della popolazione locale.

Ramos-Horta è intervenuto ieri sera a New York a una riunione del Consiglio di sicurezza al Palazzo di Vetro, la sede delle Nazioni Unite.

In questa occasione i rappresentanti dei 15 paesi membri dell’organismo hanno minacciato sanzioni nei confronti di funzionari civili o ufficiali delle Forze armate che dovessero opporsi a “un ritorno dell’ordine costituzionale” a Bissau.

Le elezioni, inizialmente in programma nel novembre scorso, sono state poi posticipate a marzo.

E saranno le prime dal golpe militare del 2012.

 

   a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :