Magazine Gossip

Hair – Sfida all’ultimo taglio: la semifinale

Creato il 27 aprile 2015 da Signorponza @signorponza

Buongiorno pupette! Come state? Preparate lacca e forcine, perché oggi vi racconto la semifinale di Hair, il programma più ghey degli universi tutti. Mi sono un attimo cotonata, per l’occasione:

Hair – Sfida all’ultimo taglio: la semifinale

I concorrenti sono ormai quattro gatti, chi si aggiudicherà il titolo di miglior parrucchiere d’Italia? Purtroppo nella scorsa puntata è stato eliminato quel pulcino di Luca e non mi sono ancora ripresa, ma d’altronde questa è una vita amara.

Dunque, la prima prova consiste nell’imitazione di un’acconciatura storica. Di chi? Di quella vecchia orrenda di Madonna. Le modelle? Delle aspiranti Madonne.

Scusate dov'è Paola Barale? #hair

— Signor Ponza (@signorponza) April 26, 2015

Quanta omosessualità, mi gira la testa. 

Un RT se anche voi siete convinti che, in questo momento, nel salone di #Hair manchi solo un unicorno dalla chioma arcobaleno!

— Real Time (@realtimetvit) April 26, 2015

Voi quale acconciatura avreste scelto? Io una a caso degli anni ’80, il periodo migliore per la Vecchia. Aiuto, che voglia di ascoltare The immaculate collection.

I nostri parrucchieri non sono stati poi così bravi.

Maurizio si è confuso e si è ispirato ad un'altra icona del pop: Tina Cipollari. #Hair @CdGherardesca @realtimetvit

— Alessandra Angeli (@AAtheMerciless) April 26, 2015

I peggiori della prova sono Agostino e Maurizio, a cui vengono assegnati 15 minuti di penalità.

La seconda sfida è quella tecnica. Questa volta tocca all’undercut, il taglio lesbian friendly di Miley Cyrus e Pink per intenderci.

La prova tecnica di oggi è il difficile e insidioso UNDERCUT #Hair pic.twitter.com/NLprJxqMZc

— Real Time (@realtimetvit) April 26, 2015

Consuelo è fuori come un citofono e non perde occasione per dimostrarcelo. Serena, invece, è sempre più bitchy. Costantino mette zizzania tra i concorrenti e io lo amo tantissimo.

E’ arrivato il momento del giudizio di  Charity e Adalberto. Il peggior taglio undercut è quello di Serena, il migliore quello di Agostino.

Il momento della sfida show è arrivato e i ragazzi dovranno realizzare il cappello di capelli. Le modelle? Sono le bigotte. Ragazzi, io a questo punto della puntata cado dalla sedia, perché è tutto troppo meraviglioso. Per favore, trasmettiamo Hair 24 ore su 24?

Io avrei realizzato il fiocco, come quello che indossava Lady Gaga quando ancora era di moda. I nostri petineuse, invece, fanno delle robe strane, Consuelo piange e l’Avvocato parla di cappelli a tesa larga.

Lavorano tutti freneticamente:

Hair – Sfida all’ultimo taglio: la semifinale

Adalberto, nel mentre, ci regala la gif della vita:

“non masturbarti il cervello” #Hair pic.twitter.com/m5D4GkhjGx

— Costa d Gherardesca (@CdGherardesca) April 26, 2015

Al grido di “via le mani dalle bigotte” finisce la prova più lol di sempre. Devo dire che i nostri meravigliosi giudici sembrano nel complesso abbastanza soddisfatti dalle creazioni dei concorrenti. Io trovo tutto terrificante, ma chi sono io per dare giudizi? Sono solo una ragazza di periferia.

Il primo classificato è Agostino. Gli altri due concorrenti che passano alla finale di domenica prossima sono Consuelo e Serena. Maurizio e Simone, invece, devono sfidarsi a duello, realizzando una coda di cavallo perfetta in 5 minuti. Ed è subito Scream and Shout:

Hair – Sfida all’ultimo taglio: la semifinale

L’eliminato della settimana è Simone. Che peccato, amici. E che malinconia canaglia pensare che la prossima sarà l’ultima puntata di Hair.

Ci vediamo lunedì, stessa ora e stesso canale.

Baci stellari!


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog