Magazine Cultura

Halloween e il silenzio

Creato il 01 novembre 2011 da Manuela Raganati Bhoblog
E' davvero incredibile: ogni anno ad Halloween me ne vado a letto con il morale un po' così, così. Mi ricordo di aver avuto le stesse sensazioni di stasera, tanti anni fa, dopo una festa al ginnasio. O meglio, la mia prima festa di quei mitici anni. Vestita da Olivia Newton Jones. Capelli cotonati. Ora mi chiedo: ma che cavolo c'entrava con Halloween il mio travestimento? Bho, non lo so! So solo che ero proprio bella e giovane e avevo ancora tutta la vita davanti... E, come sempre, combinavo tanti guai...
Programmata per combinare guai. Programmata per pensare troppo. Programmata per sentire fuori dal comune. Programmata per scrivere sempre troppe parole. Destinata ad una semplice e ineluttabile risposta: il silenzio.
Halloween e il silenzio

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog