Magazine Cinema

Happy Birthday Mr. Charlot

Creato il 07 febbraio 2014 da Mattiabertaina

charlie chaplin 159864E’ l’icona più famosa del cinema. Irriverente, spassoso ma allo stesso tempo tragico, critico verso l’America di quel tempo, Charlie Chaplin ha rivoluzionato il cinema muto americano e ha segnato l’ascesa di Hollywood e dello star system grazie al personaggio più stravagante e divertente che si potesse inventare. Oggi, 7 Febbraio, nel 1914 nel cortometraggio Kid auto races at Venice compariva per la prima volta Charlot (in inglese The Trump), il personaggio che ha più rappresentato la slapstick comedy, il genere che sfruttava principalmente il linguaggio del corpo attraverso sketch efficaci e indimenticabili. Chiunque vedeva Chaplin al cinema non poteva non innamorarsene, non solo per lo stile comico innovativo, ma soprattutto per la sua capacità di stabilire un rapporto interpersonale tra il suo Charlot e la realtà sociale del periodo. La “civiltà delle macchine” era ormai nella fase avanzata, e il ritmo accelerato e i tempi brevi che la società richiedeva venivano identificati nelle azioni frenetiche di Chaplin, il quale si faceva beffa di qualsiasi persona si trovasse davanti. Charlot cercava di adeguarsi agli usi e costumi imposti, ma finiva sempre per trovarsi in qualche guaio e a subire scherni e violenze da parte della gente, condannandolo all’emarginazione. Un elemento che determinerà, da parte dei critici cinematografici, il riconoscimento della dote artistica di Chaplin è il fatto che lui era allo stesso tempo autore, attore e compositore. Le musiche, i gesti, le azioni e gli oggetti erano minuziosamente scelti grazie all’incredibile ingegno del comico americano, riuscendo a proporre un capovolgimento di senso alle sue rappresentazioni che ancora adesso, dopo un secolo dalla sua comparsa, riesce a divertire lo spettatore strappandogli un sorriso di piacere. Difficilmente verrà dimenticato un uomo così, dunque Happy Birthday Mr. Charlot.

Il video dell’esordio


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Happy Birthday, 19 maggio

    Happy Birthday, maggio

    Per la sezione Happy Birthday auguriamo “Buon Compleanno” a questi cineasti. Facciamo gli auguri al regista danese Thomas  Vinterberg (Le forze del destino, Dea... Leggere il seguito

    Da  Nicola933
    CINEMA, CULTURA
  • “L’ultimo ballo di Charlot” di Fabio Stassi

    “L’ultimo ballo Charlot” Fabio Stassi

    Buona domenica a tutti! Oggi sono felice di presentarvi un altro libro davvero imperdibile e che per questo motivo entra di diritto nella mia rubrica “Book... Leggere il seguito

    Da  L'Angolino Di Ale
    CULTURA, LIBRI
  • Happy Birthday Gianni...

    Happy Birthday Gianni...

    Compie oggi gli anni Gianni Leone, un amico e collaboratore di MAT2020. Se esistesse qualcuno che non conosce la sua storia musicale ecco pronto un sunto... Leggere il seguito

    Da  Athos Enrile
    CULTURA, MUSICA
  • Birthday Girl

    Birthday Girl

    Festeggiare con David Bowie! Miei cari, oggi è il giorno del mio genetliaco! Da qualche anno a questa parte, non mi esalta più così tanto e quindi lo festeggio... Leggere il seguito

    Da  Rory
    CULTURA, MUSICA
  • Mr. Vendetta

    Vendetta

    Once Upon a Time -2002-Il mio recupero della trilogia della vendetta di Park Chan-wook è iniziato dal mezzo, con lo spettacolare secondo capitolo occupato da... Leggere il seguito

    Da  In Central Perk
    CINEMA
  • Happy birthday Mr. Vonnegut!

    Happy birthday Vonnegut!

    (Era ieri, ma non credo che gli dispiacerebbe ricevere gli auguri in ritardo.) "Electronic communities build nothing. You wind up with nothing. We are dancing... Leggere il seguito

    Da  Silviapare
    CULTURA, FOTOGRAFIA, LIBRI
  • Happy Birthday Martin Barre!

    Happy Birthday Martin Barre!

    Compie gli anni oggi 67 anni Martin Lancelot Barre, nato il 17 novembre 1946 a Birmingham, "IL CHITARRISTA" dei Jethro Tull dal 1969 al 2012. La sua chitarra,... Leggere il seguito

    Da  Athos Enrile
    CULTURA, MUSICA

Magazines