Magazine Tecnologia

HTC Desire HD e Desire Z: il ROOT definitivo è arrivato!

Creato il 09 novembre 2010 da Xcloud

Come avrete avuto modo di leggere nei mesi passati, HTC Desire HD e Desire Z erano dotati di un chip “anti-root” che non permetteva l’installazione di custom recovery.

HTC Desire HD e Desire Z: il ROOT definitivo è arrivato!

I “soliti geni”, come mi piace chiamarli, di XDA hanno però trovato un metodo per aggirare anche questa protezione.

Il metodo è stato inoltre confermato dal famoso Paul di [email protected] su Twitter (Il G2 o Desire Z che vedete in foto è proprio il suo), famoso per le Custom ROM e punto di riferimento per tutta la comunità di sviluppo Android.

A breve arriveranno le varie guide, state collegati.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :