Magazine Informatica

Huawei C199S: 5.5″, scocca metallica e Snapdragon 615

Creato il 03 febbraio 2015 da Enjoyphone

Huawei ha presentato un nuovo phablet con scocca uni-body metallica, che prenderà il posto del C199 presentato l’anno scorso e che rappresenta l’alternativa economicamente più abbordabile rispetto ad altri dispositivi con frame in alluminio della casa cinese come l’Ascend Mate 7 e l’Ascend P7.

Huawei-C199S_2

Il nuovo Huawei C199S mantiene la scocca metallica del suo predecessore e uno spessore di soli 7,6mm, disponibile nel solo in colore oro tanto richiesto in questa tipologia di dispositivi.

Huawei-C199S_3

Sotto il cofano il nuovo C199S non differenzia molto dal suo predecessore tranne che per il processore. Il vecchio C199 montava uno Snapdragon 400 quad core, mentre il nuovo modello passa all’octa-core Snapdragon 615 (MSM8928) a 64-bit da 1,5GHz. Invariate invece le altre caratteristiche tecniche. 

Huawei-C199S_1

Lo schermo è IPS 5.5 pollici con risoluzione HD (1280×720), la RAM è di 2GB, mentre la memoria di archiviazione è pari a 16GB, di cui 12 disponibili all’utente espandibili tramite MicroSD.

La fotocamera principale è una 13MP Sony IMX214 (la stessa di OnePlus One e Xiaomi Mi4) con flash Led e autofocus, mentre per gli amanti dei selfie è presente una fotocamera frontale da ben 5 MP. La generosa batteria agli ioni di litio integrata ha una capacità di 3.000mAh. Questo risente sul peso che accusa anche la grande dimensione del display, infatti fa fermare l’ago della bilancia a 167 grammi.

Il sistema è basato su Android 4.4 KitKat ma è stato personalizzato con la ormai nota EmotionUI 3.0 di Huawei.

La connettività è garantita dalla sezione radio DualSIM LTE da 150Mb, Bluetooth e WiFi. Non mancano anche GPS e GLONAS per la geolocalizzazione.

Huawei-C199S_4

Con l’aggiornamento del processore, Huawei ha aggiornato anche il prezzo di vendita che passa dai 325 dollari del vecchio modello ai 367 del nuovo C199S (circa 325€).

Il nuovo Huawei C199S è disponibile in Cina tramite l’operatore cinese China Mobile, ma ancora non è stato rilasciato nessun comunicato riguardo una possibile commercializzazione anche nei mercati internazionali.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog