Magazine Letteratura per Ragazzi

I bambini hanno bisogno di bellezza #Saltabart

Da Caffenero

Qual è il compito che chiediamo a un libro? Quello di farci riflettere! Se la riflessione ci fa male, gli chiediamo anche di aiutarci a capire come trovare una soluzione. “Salta, Bart!” di Susanna Tamaro è un libro che parla dei rischi che corriamo ad affidare le relazioni e la nostra vita alla tecnologia. La soluzione? Nella storia inizia con l’amicizia con una gallina.

saltabart2
Come genitore vorresti sempre proteggere tuo figlio, controllare che non corra pericoli, che non si stia ammalando o che la tua assenza per lavoro non abbia ripercussioni negative su di lui. La cronaca certo non aiuta a sentirsi più sereni quando si lasciano i bambini da soli e la tecnologia è entrata a gamba tesa in un mondo genitoriale costellato di preoccupazioni e ansie. La tecnologia aiuta a controllare la casa, a organizzare le attività quotidiane, a tenere occupati i bambini o a restare in contatto con le persone. Quando sono i figli a chiederci di aprire le porte alla tecnologia, per un attimo sembra che tutti i pezzi del puzzle vadano a posto e che la nostra vita di famiglia sia assolutamente moderna, al passo con i tempi e perfetta. Questa vita tecnologica sarà facile, ma riusciremo a renderci conto di cosa ci perdiamo nel frattempo?

Se non hai il tempo per incontrare i tuoi amici, per andare a fare la spesa, per entrare in libreria a scegliere cosa leggere, avrai il tempo di renderti conto che stai sbagliando tutto? Il tempo per pensare è un miraggio nelle vite super organizzate. A questo punto la “super gestione tecnologica” sembra un labirinto senza uscita, in cui si resta per comodità ma dal quale non si esce, almeno non prima che qualcuno ci suggerisca una riflessione che si insinua nella mente e distrugge pian piano i muri che ci tenevano lontani dalle cose importanti. Salta, Bart! è questo: un libro che prendi in mano con la voglia di evadere in una avventura per bambini e ti trovi a evadere dai muri che non sapevi di aver costruito.

015_image_SaltaBart
Bart è un bambino che vive in una grande casa domotica. La mamma e il papà viaggiano spesso per lavoro e Bart rimane da solo controllato da webcam, sensori tecnologici, elettrodomestici programmati e una totale gestione computerizzata della sua giornata. Bart mangia quello che è programmato, segue una tabella di marcia fissata dalla mamma e se qualcosa esula dal normale viene sottoposto a un interrogatorio serrato per capire se si stia ammalando. Se prendiamo solo l’ultima frase, dimenticando il discorso della tecnologia, quanti bambini potrebbero essere nelle stesse condizioni di Bart? Un giorno incontra una gallina, diventano amici e qualcosa nel mondo ipercontrollato di Bart inizia a cambiare. Li aspetta una avventura rocambolesta che inizia saltando in un libro, piena di personaggi strani e colpi di scena. L’amicia con la gallina era solo il primo passo per riavvicinarsi al mondo dei sentimenti veri, della bellezza, della poesia che ci saranno sempre d’aiuto.

saltabart

Susanna Tamaro era presente al Mammacheblog sabato 29 novembre. Si è confrontata con le mamme blogger presenti in sala sui limiti e i vantaggi della tecnologia nel mondo dei bambini. Ero presente e il suo invito non dimenticare le relazioni umane soprattutto con i bambini mi ha molto colpita. Voglio riportare delle frasi che ho scritto su Twitter in quel momento perché rendono meglio di tante parole, il suo messaggio.

saltabart1
saltabart3

Mentre ascoltavo Susanna Tamaro pensavo a quante battaglie si fanno per la tecnologia nella vita dei bambini e quante poche se ne fanno per la bellezza a cui li dovremmo esporre. Bart è un bambino cresciuto a pane e tecnologia, così come la gallina è cresciuta in allevamenti tecnologici. Mi sono chiesta se entrambi siano “da commercio”, se la tecnologia invece di avere quel valore premiante che spesso le diamo non serva invece a omologare e dominare limitando il pensiero.

Bart viene salvato da una gallina che metaforicamente impersona la bellezza della poesia. Dove altro possiamo trovare questa bellezza? Susanna Tamaro ci suggerisce la creatività, il silenzio, la natura: portare i bambini a scoprire la meraviglia del mondo che ci circonda. Sarebbe semplice, perché ai bambini piace giocare all’aria aperta, a loro piacciono gli animali, i prati, l’acqua, ma noi gli diamo la possibilità di fare tutto questo? Eppure i bambini ci chiedono di andare giocare liberi come ci chiedono la tecnologia, ma noi li ascoltiamo sempre?

Quest’anno ore di prato e fango sotto l’albero!

Salta, Bart!
di Susanna Tamaro
Giunti
Età di lettura: dai 10 anni

Consiglio: Per il lancio del libro Giunti ha messo a punto una app, Meteo kids, che propone consigli di attività da fare con i bambini in base al meteo (se c’è il sole attività all’aperto, se piove attività da fare al chiuso).

 

Post realizzato in collaborazione con Giunti

banner

0

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Jumpsuit mania

    Jumpsuit mania

    …..la mia selezione di jumpsuit, o comunemente chiamata tuta. Quest’anno mi fanno impazzire le jumpsuit e gli abiti lunghi, ma oggi voglio soffermarmi sulle... Leggere il seguito

    Da  Littlefairyfashion
    MODA E TREND, PER LEI
  • My Favourite YouTube Channels

    Favourite YouTube Channels

    Non ci sentiamo da qualche giorno (sono stata al mare per il week-end) e quindi non ho avuto il tempo di preparare post per il blog. così oggi ne approfitt... Leggere il seguito

    Da  Marymakeup
    BELLEZZA, PER LEI
  • Weekend last minute estivi con Hoteltonight

    Weekend last minute estivi Hoteltonight

    Naturalmente di Hoteltonight vi ho già parlato prima e dopo la mia esperienza a Barcellona, perché tornarci sopra dunque? Perché mi sa che ancora non avete... Leggere il seguito

    Da  Alessandrapepe
    LIFESTYLE, MODA E TREND, PER LEI
  • La vetrina degli autori - Giugno 2015

    vetrina degli autori Giugno 2015

    Buongiorno, carissimi lettori e carissime lettrici! Ormai siamo giunti di nuovo a fine mese e questo significa che è arrivato il momento di proporvi la rubrica ... Leggere il seguito

    Da  Ilary
    CULTURA, LIBRI
  • B&W Kids

    B&W Kids

    B W kids. Riesco a passare tranquillamente da un total look iper colorato, come quelli visti al Pitti Bimbo 81, pieno di energia, stampe e mix di colori……ad un... Leggere il seguito

    Da  Littlefairyfashion
    MODA E TREND, PER LEI
  • All summer long

    summer long

    Più o meno da inizio luglio e fino alla terza/quarta settimana di agosto Plutonia Experiment entrerà in modalità estiva. Per il blogging – a livello personale... Leggere il seguito

    Da  Mcnab75
    CULTURA, LIBRI