Magazine Cinema

i-FILMSonline

Creato il 28 maggio 2012 da Ifilms

bellissimaBellissima è il terzo lungometraggio viscontiano e, per usare le parole dello stesso Luchino, è <la storia di una donna o meglio di una crisi>.

E' completamente costruito attorno al personaggio di Maddalena Cecconi, una popolana del Prenestino, interpretata da Anna Magnani, una delle più grandi attrici italiane.

Quando Maddalena viene a sapere, attraverso un annuncio radiofonico, che la Casa di produzione Stella Film bandisce un concorso tra le bimbe di Roma


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    Agli Hunger Games le alternative sono solo due: uccidi o muori. È la stessa scelta dei soldati impegnati in guerra, nell’istante esatto in cui incrociano lo... Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA
  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    Qualcuno ha suggerito che "Into The Abyss" sarebbe potuto essere il titolo perfetto per moltissimi film di Werner Herzog. Da sempre il suo è cinema... Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA
  • Ripley’s tra Godard e Anna Magnani

    Ripley’s Godard Anna Magnani

    Segnali dall'universo digitale. Rubrica a cura di Francesco Lomuscio Leggere il seguito

    Da  Taxi Drivers
    CINEMA, CULTURA
  • Recensione de Maddalena: zero in condotta

    Recensione Maddalena: zero condotta

    RECENSIONE Divertentissima commedia degli equivoci, diretta e interpretata dall’allora giovanissimo Vittorio De Sica. Una commedia, come su detto, incentrata... Leggere il seguito

    Da  Sabato83
    CINEMA, CULTURA
  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    “In Keaton l’espressione è semplice come quella di una bottiglia, ma la bottiglia e il viso di Keaton possiedono punti di vista infiniti”. Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA
  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    La fisiologia dell’interpretazione: così si può riassumere Holy Motors, spiazzante opera ultima di Leos Carax, presentata in concorso al Festival di Cannes e... Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA
  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    “People who live in society have learnt how to see themselves, in mirrors, as they appear to their friends. I have no friends: is that why my flesh is so naked? Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA

Dossier Paperblog

Magazines