Magazine Cinema

i-FILMSonline

Creato il 12 aprile 2013 da Ifilms

25169798Kermesse di grandi nomi dal 16 al 21 Aprile alle Fornaci di Terranuova Bracciolini in occasione del Festival del Documentario “Sguardi sul reale” giunto quest’anno alla sua terza edizione in versione “de luxe”. Bobo Rondelli, Gianni Pacinotti, noto come «Gipi, Cecilia Mangini, Tatti Sanguinetti e tanti altri ancora, fra giovani cineasti, critici, artisti vari presenti nel corso delle varie serate, con un programma dedicato ad alcuni tra i più importanti documentari realizzati di recente in Italia, tra cui «La libraire de Belfast» di Alessandra Celesia, vincitore del Festival dei Popoli 2012 ,( mercoledì 17 aprile) «SMS – Save my suol» di Piergiorgio Curzi ( giovedì 18 aprile) e «L'uomo che aveva picchiato la testa » ( sabato 20) di Paolo Virzì, documentario sul cantautore livornese Bobo Rondelli.

Nel corso delle varie proiezioni, fra cui citiamo anche« Spiriti» di Yukai Ebisuno ( giovedì 18 aprile) e Raffaella Mantegazza e «Swahili Tales» di Alessandro Baltera e Matteo Tortone, ( mercoledì 17 aprile) non mancherà un momento di approfondimento con il seminario a cura di Silvano Agosti, «Dall'impotenza alla creatività», all'interno del quale verranno proiettati alcuni estratti di «D'amore si vive» ( sabato 20 aprile)

Immancabile l’omaggio a Fellini, realizzato con l'aiuto di Tatti Sanguinetti, ( domenica 21 aprile) che fornirà un ritratto affettuoso, e ben documentato, del grande regista con aneddoti, rarissime pellicole e la proiezione di «Anita» di Luca Magi, ispirato al trattamento di Fellini «In viaggio con Anita». Un laboratorio sul documentario curato da Macma e Nova Škola , sarà inoltre attivo il 17 e il 18 Aprile presso il Social cafè “Quasi quasi” di Terranuova Bracciolini a partire dalle 10.30.

Il festival apre i battenti martedì 16 aprile, alle 21 ,30 con la proiezione di «Smettere di fumare fumando», di Gianni «Gipi» Pacinotti, (presente all'incontro) , fumettista e regista che nel 2011 con il suo primo film, «L'ultimo terrestre», è stato in concorso alla mostra del cinema di Venezia (ingresso gratuito) . Da segnalare anche l'appuntamento del 19 aprile ore 21.15 con «Cecilia Mangini - lo sguardo ostinato», un importante omaggio condotto da Paolo Pisanelli alla grande documentarista, attraverso le proiezioni di «Tommaso», «La canta delle marane» e «Viaggio in terra d'Otranto», alla presenza di Cecilia Mangini.

Assolutamente da non perdere la giornata di sabato 20 Aprile; si parte alle 16.30 con il seminario a cura di Silvano Agosti seguito dalla presentazione del libro «Lettere dalla Kirghisia» e alle 21.15, in collaborazione con Materiali Sonori, «L'uomo che aveva picchiato la testa » di Paolo Virzì con Bobo Rondelli, «il più bravo e sottovalutato artista vivente», che presenzierà alla serata.

Gran finale, domenica 21 Aprile ore 21.15, con l'omaggio a Fellini con Tatti Sanguineti, dove verranno proiettati alcuni spezzoni inediti tratti da «Lo Sceicco Bianco » che erano finiti in soffitta dopo il montaggio definitivo, preceduto da “Archivio della memoria: elementi di memoria del territorio toscano” , con la proiezione di film documentari prodotti in Toscana e qui realizzati e di preziosi materiali conservati presso l’archivio audiovisivo CRED - Banca della Memoria del Casentino ( fra i titoli L’ uomo ritorna ovvero Ospedale Psichiatrico (1973) di Maurizio Manni, Manicomio 1982: i Casentinesi vogliono tornare (1982) di Mario Spiganti, Maternità ieri (1982) di Mario Spiganti, II fabbro ovvero Angiolino Magni un poeta d’altri tempi (1998) di Mario Spiganti / Pierangelo Bonazzoli).

Durante il festival sarà in funzione il Videobus – liberi sguardi in circolazione, un’installazione audiovisiva permanente che raccoglierà impressioni, idee e riflessioni intorno al festival e non solo. Sarà predisposto inoltre uno spazio libri curato dalla Libreria Fahrenheit e un servizio bar curato da Easy Audio. Infine, musica dal vivo con Valdarno Jazz, Martinicca Boison dj set featuring Pablo Gamba e Frank e incursioni “enogastronomiche” a cura del Social cafè “Quasi quasi” e di Stasera cucino io, progetto del Comune di Terranuova B.ni.

Il festival in pillole:

Sguardi sul reale - antemprimaserata che introduce il festival con Smettere di fumare fumando di Gianni "Gipi" Pacinotti 

Sguardi sul contemporaneo, con la proiezione di alcuni tra i più importanti film documentari realizzati negli anni recenti in Italia, tra i qualiLa libraire de Belfastdi Alessandra Celesia (vincitore del Festival dei Popoli 2012),SMS - Save my suol di Piergiorgio Curzi e L'uomo che aveva picchiato la testadi Paolo Virzì. Saranno presenti gli autori e il cantautore livornese Bobo Rondelli;

Cortiadoc, con la proiezione di Spiriti di Yukai Ebisuno e Raffaella Mantegazza (premiato come miglior cortometraggio al Torino Film Festival 2012) e Swahili Tales di Alessandro Baltera e Matteo Tortone.

Cecilia Mangini - lo sguardo ostinato: un importante omaggio condotto da Paolo Pisanelli alla grande documentarista, attraverso le proiezioni di TommasoLa canta delle marane e Viaggio in terra d’Otranto (estratto di Comizi d’amore 80) alla presenza di Cecilia Mangini.

Tra vita, amore e cinemaincontro seminariale con Silvano Agosti dal titolo Dall'impotenza alla creatività, all'interno del quale verrano proiettati alcuni estratti diD'amore si vive

Archivio della memoria,con la proiezione di film documentari prodotti in Toscana e qui realizzati e di preziosi materiali conservati presso l’archivio audiovisivo CRED - Banca della Memoria del Casentino.

Sguardi su Fellini: con l'aiuto di Tatti Sanguineti ricorderemo il grande regista attraverso racconti e rare perle cinematografiche e con la proiezione di Anita di Luca Magi, documentario ispirato al trattamento di Fellini "In viaggio con Anita".

INGRESSO GRATUITO | Serata Bobo Rondelli: 7 euro

Auditorium Le Fornaci via Vittorio Veneto 19, Terranuova B.ni AR

info: tel 335.7053766 | Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. | www.fornaci.org

info

AUDITORIUM CENTRO CULTURALE LE FORNACI

via Vittorio Veneto 19 - 52028 Terranuova B.ni - Ar

tel 335.7053766 | Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. | www.fornaci.org

Sguardi sul Reale / festival del documentario italiano

3 edizione

16-21 aprile 2013

le fornaci · centro culturale auditorium 7 terranuova bracciolini · ar


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    Lunedì 04/02/13, ore 00.50, Iris   Ludovico Massa detto Lulù (Gian Maria Volontè), operaio a cottimo in una fabbrica e fervente stakanovista, odiato dai... Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA
  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    Lunedì 04/02/13, ore 21.05, Iris   Joanna (Meryl Streep), moglie e madre in profonda crisi esistenziale, abbandona la famiglia per ritrovare se stessa; dopo... Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA
  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    Nato a Los Angeles, cresciuto sui set, autore di diversi cortometraggi: come giustamente ha notato il produttore Ram Bergmann, Joseph Gordon-Levitt ha... Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA
  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    Mercoledì 13/2/2013, ore 21.00, IRIS   Bio-pic sulla vita del mitico cantautore e chitarrista Johnny Cash (1923-2003), indimenticabile icona americana autore... Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA
  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    Presentato in concorso alla Berlinale 2013, l’ultimo film di Guillaume Nicloux, regista, attore, sceneggiatore e scrittore francese autore di una decina di... Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA
  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    In concorso alla 63° Berlinale c’è anche qualche ritorno gradito, come ad esempio quello del bosniaco Danis Tanović. Debuttante nel 2002 con No Man’s Land... Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA
  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    Martedì 19/02/13, ore 21.10, RETE 4   Walt Kowalski (Clint Eastwood), anziano e vedovo reduce della guerra di Corea, nutre un profondo disprezzo per la razza... Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA