Magazine Pari Opportunità

I Morozov italiani fanno tenerezza

Da Mirella
La Rete ha asfaltato l'industria musicale. Il Web ha messo in ginocchio gruppi editoriali vecchi di un secolo ed oltre. Internet ha messo sotto pressione le Telco, ora costrette a un risiko per sopravvivere. E i Morozov si chiedono perché la politica non stia poi tanto bene? Che lo vogliate o no, la Rete avrà un impatto su tutto. Su ogni aspetto della società. Politica compresa: la delega mostra le rughe. Poi, certo, da qui a dire che cosa accadrà fra 5 anni, nessuno di noi ha la sfera di cristallo.
Scimmiottare Morozov in un Paese ad alto tasso di analfabetismo telematico, divario culturale e digitale, fa un po' sorridere.
Se poi volete dire che l'utopia è una distopia, concordo; ma non è questo il punto. E lo dimostra il fatto che il "caso Prism" non ha (per ora) un impatto, se non limitato, sulla realtà: gli utenti finali preferiscono godere dei vantaggi della Rete, pur rischiando lo scotto del tecnocontrollo e della perdita della privacy. Lo sanno, ma ritengono i vantaggi enormemente superiori agli svantaggi.
La partita in gioco è il Rapporto Prezzo/qualità. I vantaggi offerti dalla Rete superano gli svantaggi (il prezzo da pagare in termini di privacy e tecnocontrollo). Per superare gli svantaggi, l'utente finale imparerà a sfruttare al meglio il kit di sopravvivenza (le Difese anti cyber Monitoraggio e anti censura). Il gioco consiste nel passare al livello 2: diventare più consapevoli. Non nel tornare al mondo pre-Internet.
Ma Casaleggio, pur con i suoi limiti, ha ispirato un MoV che ha preso il 25% di voti, i nostri tecno-scettici hanno ispirato Ingroia, neanche entrato in Parlamento. Trova le differenze.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    Martedì 30/04/13, ore 00.20, RETE 4 “Non faccio miracoli. Faccio le pulizie.” Michael Clayton (George Clooney), ex avvocato divenuto “faccendiere” presso u... Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA
  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    Dopo il calendario del mese, oggi è il turno dei nostri pregiudizi: ogni membro della redazione segnala due titoli in uscita nel mese, uno su cui si sente di... Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA
  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    Martedì 7/5/13, ore 21.10, Rete 4 Regista con straordinario senso dello spettacolo, capace di realizzare film d’azione che hanno dettato nuovi standard di... Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA
  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    Lunedì 6/5/13, ore 21.00, IRIS Il talentuoso David Fincher realizza il suo terzo lungometraggio, The Game, tra Seven (1995) e Fight Club (1999), i suoi... Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA
  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    Il 1913 è stato un anno particolarmente importante per la storia del cinema: in Europa si realizzò uno straordinario numero di lungometraggi (in Francia,... Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA
  • I vichinghi

    vichinghi

    Il poter del cinema a volte mi sorprende. E’ bastato un film, Thor, e i Vichinghi e le divinità nordiche sono tornate di moda. Il telefilm Vikings, sta avendo u... Leggere il seguito

    Da  Weirde
    CULTURA, LIBRI
  • i-FILMSonline

    i-FILMSonline

    THE BLING RING di Sofia Coppola A tre anni dalla conquista del Leone d’Oro a Venezia con Somewhere, Sofia Coppola sbarca sulla Croisette con il suo quinto... Leggere il seguito

    Da  Ifilms
    CINEMA, CULTURA