Magazine Cinema

I QuartAumentata ospiti al “Risonando De Andrè”

Creato il 08 settembre 2012 da Af68 @AntonioFalcone1

Ancora un’importante tappa artistica per i Quartaumentata, di recente ospiti alla Prima Edizione del Festival Risonando De Andrè svoltosi a Soriano nel Cimino (Viterbo), dal 30 agosto al 2 settembre, dedicato alla figura e all’opera del grande cantautore genovese.

I QuartAumentata ospiti al “Risonando De Andrè”
Sul palco della manifestazione, che ha visto anche la presenza di Max Manfredi e Teresa De Sio, la band calabrese ha suonato due brani cult della produzione di De Andrè, Nu giudici e Jamin-à, facenti parte del cd Dai diamanti non nasce niente (2009), sorprendente lavoro di rivisitazione delle sue più belle canzoni attraverso il filtro delle sonorità mediterranee e del dialetto calabrese: un’opera molto apprezzata dagli estimatori di Fabrizio De Andrè, ecco perchè Pier Michelatti, a lungo tra i suoi musicisti e direttore artistico del Festival, ha voluto i Quartaumentata tra gli ospiti dell’evento, che ha avuto come madrina Dori Ghezzi.

I QuartAumentata ospiti al “Risonando De Andrè”
Con Paolo Sofia, Massimo Cusato, Peppe Platani e Salvatore Gullace, al Festival hanno suonato il sassofonista Eric Daniel e il chitarrista Michele Ascolese, entrambi musicisti di livello internazionale, che da tempo hanno avviato con i Quartaumentata un’intensa collaborazione, tanto da prendere parte come special guest, insieme ad artisti del calibro di Dado Moroni, Ivana Spagna e Peppe Voltarelli, nel nuovo cd del gruppo, Sirene e naviganti, da poco in distribuzione, prodotto dal manager Mimmo Verduci e pubblicato da Sony Classica.

Dal 20 settembre prossimo, la band, che con oltre dieci anni di successi alle spalle è a pieno titolo tra i maggiori gruppi etno-pop sul territorio nazionale, sarà negli Stati Uniti per una nuova avventura artistica: i Quartaumentata, infatti, saliranno sul palco del teatro MaMa di New York, come protagonisti del musical Mediterranean Voices, con la regia di Kevin Albert e la direzione musicale di Joe Church, compositore e direttore d’orchestra.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog