Magazine Arte

I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton

Da Ant

I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton
Greg Brotherton crea le sue opere utilizzando come materie prime l'acciaio, il legno, il vetro e vari oggetti raccolti in giro. Il risultato del suo lavoro è quanto mai impressionante e interessante: i suoi robot, gli esseri mutanti e le bizzarre creature plasmate dalle sue mani e dai suoi strumenti prendono vita da scarti industriali e materiale inconsueto. La sua arte lo ha portato a lavorare, oltre che come grafico, anche nel mondo del cinema e dell'industria (tra i suoi clienti ci sono Martin Scorsese, l'IBM, la Disney).
http://www.brotron.com/X/index.html
I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton
"Ispirato dalla curiosità umana e la meravigliosa curiosità verso i meccanismi, le forme che presento emergono da una disordinata storia meccanica, spesso rivelata attraverso una lente distopica."


I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton
I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton
I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton
I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton
I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton
I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton
I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton
I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton
I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton
I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton
I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton
I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton
I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton
I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton
I robot e il mondo post-industriale di Greg Brotherton

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

A proposito dell'autore


Ant 2324 condivisioni Vedi il suo profilo
Vedi il suo blog

L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo

Dossier Paperblog