Magazine Tecnologia

Id alfanumerici per le chiavi primarie in django

Creato il 21 gennaio 2015 da Davideferre

 

Django web framework

Oggi torno sul blog per scrivere un breve tutorial riguardante il “mondo” Django.

Da buon appassionato di questo framework continuo nei miei esperimenti e in questo articolo spiegherò come modificare le chiavi primarie delle tabelle django da numero intero a stringa alfanumeriche sulla falsa riga degli uuid di PostgreSQL.

Il framework usa come default chiavi primarie di tipo integer che per ovvi limiti di architettura del tipo int possono essere grandi al massimo 32 bit. Con poche righe di codice vedremo come sostituire la chiave primaria con un valore generato tramite il modulo python uuid.

Per prima cosa in genere mi creo un file utils.py nell’app principale, un modulo in cui inserire tutte le funzioni di utilità per l’app. All’interno di questo file andremo a creare la nostra funzione che genererà gli uuid in questo modo:

import uuid

def make_uuid():
   return str(uuid.uuid1())

In questo modo genereremo un id alfanumerico basato sul mac address dell’host da cui viene generato, un numero di sequenza (in questo caso random) e il timestamp corrente. In questo modo non solo avremo id univoci all’interno della tabella, ma addirittura all’interno dell’intero database azzerando di fatto la possibilità di collisioni (l’unica possibilità sarebbe se venissero generati nello stesso istante due id con lo stesso numero di sequenza, non impossibile ma altamente improbabile).

Una volta scritta questa funzione non ci resta che usarla per generare gli id all’interno dei nostri model come nell’esempio sottostante:

from APP_NAME.utils import make_uuid
from django.db import models

class MyModel(models.Model):
   id = models.CharField(max_length = 36, primary_key = True, default = make_uuid, editable = False)
   ... altri campi ...

Come potete vedere si dovrà importare la funzione appena scritta all’interno del file models.py e utilizzarla per specificare il valore di default del campo id (omesso di default in caso di id standard).

Se si volesse evitare di usare il mac address della macchina per generare l’uuid si potrebbe utilizzare una funzione differente. Ad esempio la uuid.uuid4() genera uuid random, ovviamente a discapito di una, seppure remota, possibilità di collisioni.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazine