Magazine Italia

ieri ho visto la rocca di Soncino

Creato il 18 giugno 2010 da Aureliocupelli
Aneddoto:
Questa mattina, stanco come tutti i venerdì, mi sono alzato presto, per essere di buon'ora in Val d'Orcia per fare da accompagnatore ad una visita tecnica.
La macchina fotografica era sulla scrivania. La prima reazione è stata quella di pensare: "No, stamani no. Faccio persino fatica a tenere gli occhi aperti. Figuriamoci!".
Ma poi l'ho presa con me. "Ma dai...", mi sono detto.
Ho preso la strada per Castelfiorentino, facendo la Valle dell'Orlo. Ieri aveva piovuto, e stamani il fondo valle era nebbioso, con i raggi del sole che prepotentemente si infilavano tra la nebbia in movimento.
Lungo la via d'Orlo, tra boschi e campi di cereali, tra vigneti e campi di foraggio, la luce disegnava immagini surreali e suggestive.
Ero in ritardo, ma mi son voluto fermare a fare una foto. Dietro ad una curva, la pendice di una collina orlata di alberi avvolti nella nebbia, col il sole alle spalle che frastagliava i suoi raggi attraverso alberi e nebbia.
Scendo, inquadro e scatto. Ma la macchina non risponde. Subito l'illuminazione. Ieri sera avevo messo in carica la batteria, e stamani era rimasta sulla scrivania.
Per un attimo sono rimasto in silenzio con i miei pensieri, poi ho sorriso e sono risalito in mattina, ripartendo. Ho fatto un bel sospiro ed ho sorriso di nuovo.
Ad una delle curve successive, un altro "fotografo" si era fermato a far foto.
Così una serie di pensieri, e commenti, si sono susseguiti nella mia mente.
"Una foto al giorno, toglie il medico di torno", muovere la mente, emozionarsi per un'immagine, fa bene alla salute.
Già, una foto, oggi porto la macchina fotografica a fare una girata, per il post vedrò...
"Un post al giorno, toglie il medico di torno", anche se avere voglia e tempo tutte le sere non è facile. Ma tutte le cure devono essere costanti, anche se a volte ci fatica...
Però che occasione sprecata, non aver potuto catturare quell'immagine così surreale, quasi rarefatta come un sogno...
"Un sogno al giorno, toglie il medico di torno". I sogni fanno bene, è vero, ma quelli è meglio assumerne a dosi ridotte, meglio ancora se saltuarie. I sogni possono avere delle controindicazioni....
ieri ho visto la rocca di Soncino
Ieri sono tornato a Soncino, Cremona.
Dopo aver visto il film "Novecento" di Bertolucci, sono convinto che lungo il Po è passata una Storia piccola, ma fondamentale per quello che mi sento di essere oggi.
Ci vedo le radici dei miei pensieri.
ieri ho visto la rocca di Soncino
ieri ho visto la rocca di Soncino
ieri ho visto la rocca di Soncino
ieri ho visto la rocca di Soncino
ieri ho visto la rocca di Soncino
ieri ho visto la rocca di Soncino
ieri ho visto la rocca di Soncino
ieri ho visto la rocca di Soncino

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :