Magazine Talenti

Il bastone

Da Parolesemplici

Lui l’ha aspettata dentro, seduto davanti all’altare.
Accanto a se ha il suo bastone, l’unico rimasto ora che lei non lo potrà più essere.
Stavolta e’ stato lui ad accompagnarla e non sarebbe mancato per nessun motivo al mondo, oggi.

In mezzo alla marmaglia di parole, seppur recitate tra grani del rosario, spalmate d’unto in una predica che sa di comizio, sussurrate ad alta voce dalle cornacchie in processione, ci sono solo loro. Tutto il resto sta alle spalle, anche il prete che e’ loro di fronte ad intrattenere la platea.

Devo ammettere che e’ alquanto preparato, e poi,  i fiori sono freschi, l’organo spurga bene dalle sue canne e la Clivia si sente come al solito una mezza nota sopra tutte.
Anche quelli della ditta sono sempre impeccabili;  ti tolgono un sacco di pensieri, e poi, ora son anche comodi con un ufficio nuovo di zecca al paese.

Ed è così che la gente con leggerezza accompagna, a momenti si spintona per seguire il cuscino di gigli e rose; in fila per una manciata di terra da buttare nella fossa e un  frettoloso abbraccio  come timbro di presenza.

Lui invece siede ancora di fronte all’altare, solo la schiena leggermente più  ricurva. , accanto a se tiene lei, il suo bastone da sempre e tutto il resto finalmente è fuori.
Dona

Il bastone

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il monaco

    a caccia di libri in una casa abbandonata dagli infedeli trovava in un baule uno strano cono di cuoio con due lenti di vetro di circonferenze diseguali alle... Leggere il seguito

    Da  Paride
    TALENTI
  • Il cesso

    Cenere nel lavandino.. una volta era bianco, ora vi poso la cenere, mentre fumo… e lo faccio in bagno. Ogni tanto ho bisogno anch’io di un posto appartato dove... Leggere il seguito

    Da  Paride
    TALENTI
  • Il filo

    filo

    Quinta ginnasio. Lei ci propone di leggere per casa un racconto di Borges. Questo. Da allora, ogni volta che sono satura, ma proprio satura, mi viene in mente... Leggere il seguito

    Da  Averessere
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Il ponte

    ponte

    Quando ho iniziato a scrivere qui dentro, ho deliberatamente evitato di parlare del mio lavoro.Perchè questa doveva essere la pagina bianca che anni fa non mi... Leggere il seguito

    Da  Averessere
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Il panda

    Viene giù che dio la manda Il morale sotto i tacchi Nel mondo solo pacchi Che fan perdere la trebisonda Oggi solo brutte cose Tante noie pericolose Tante... Leggere il seguito

    Da  Paolob
    POESIE, TALENTI
  • Il casabe

    casabe

    Carlo Nobili --------------------------------------------------------------------------------Il casabe, tipico piatto cubano di derivazione india, è un pane... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Il Camminatore

    Camminatore

    In quella striscia di terra tra Messina e Taormina, lì sono cresciuto. Un lungo serpente sul mare. Una corda ai piedi delle colline. Una collana di perle tra... Leggere il seguito

    Da  Parolesemplici
    RACCONTI, TALENTI

Magazine