Magazine Creazioni

Il ciuf ciuf colorato

Da Ideamamma

Ecco un’altra divertente iniziativa che ha arricchito un noioso pomeriggio oggioso: ci siamo ancora divertiti con i colori per le dita. Questa volta però non abbiamo fatto un animale ma bensì… la cosa preferita da Simone: il treno!

IL CIUF CIUF COLORATO

Proprio oggi Simone è andato con il treno a Bologna, una piccola gita con i nonni che hanno voluto assecondare un suo desiderio e che hanno voluto trascorrere con lui una piacevole giornata e vedremo poi se si saranno divertiti e cosa avranno visto. Nel frattempo io e il piccolo Lorenzo ci siamo divertiti a creare, pasticciare e a trascorrere un pò di tempo insieme. Per realizzarlo abbiamo preso un foglio bianco e uno per volta abbiamo scelto i colori: la motrice è la prima che abbiamo fatto e abbiamo scelto il rosso. Ho interamente dipinto il palmo della mano di Lorenzo di rosso e l’ho aiutato ad imprimere la prima impronta: la motrice. Poi abbiamo utilizzato il giallo e l’arancione per creare i vagoni sempre ricoprendo l’intero palmo con il colore e imprimendola sul foglio subito dietro alla motrice; il secondo vagone, l’arancione, imprimendolo subito dietro al vagone giallo. A questo punto il treno è creato, mancano però i detagli.

IL CIUF CIUF COLORATO

Come primo dettaglio abbiamo aggiunto le ruote ai vagoni e alla motrice: scelto il colore in cui farle, il verde, con l’aiuto di un pennello sono andata a disegnare dei cerchietti, 2 per ogni vagone e 2 anche per la motrice, 1piccola e 1 grande. Il fumaiolo abbiamo invece scelto di farlo blu: l’ho posizionato sulla motrice, proprio sopra l’impronta del dito indice; sempre con il blu abbiamo anche creato la cabina del guidatore posizionandola prima del pollice dell’impronta della motrice: è li il suo posto. Come ultima cosa abbiamo creato delle nuvolette con il nero proprio come se il treno fosse in movimento. Simone è stato talmente entusiato quando l’ha visto che… ci ha voluto provare anche lui ed ecco qui il risultato: bellissimo!

IL CIUF CIUF COLORATO


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines