Magazine Scienze

Il corpo rinvenuto nel deserto di Atacama è umano

Creato il 09 maggio 2013 da Rosswell84

Quasi 10 anni fa in Cile, nel deserto di Atacama era stato rinvenuto un piccolo scheletro con il cranio deformato, soprannominato "Ata". Subito si era pensato ad un alieno. Anche se le sue origini sembrano essere terrene, continua oggi a sorprendere l'aspetto medico della forma del cranio.

Sono terminati da poco i nuovi test del DNA , che hanno confermato che le ossa appartenevano ad un umano tra i 6 e gli 8 anni, anche se l'altezza è davvero qualcosa di straordinaria, soli quindici centimetri.

Un professore di microbiologia e immunologia alla Stanford School of Medicine, Garry Nolan, ha dichiarato a LiveScience che nonostante sia ormai accertato che non sia alieno, è ancora sconosciuto il tipo di mutazione che possa aver provocato la deformità.

Anche altri scienziati hanno analizzato lo scheletro con fotografie ad alta risoluzione e raggi X per cercare di determinare precisamente l'età e se il soggetto sia un essere umano oppure un primate del sud America. Nella sequenza del genoma il 9% dei geni non corrisponde con il genoma di riferimento umano. Questo potrebbe dipendere da diversi fattori, ma il professore ha chiarito che "Ho solo scalfito la superficie dell'analisi ma non c'è nulla che faccia presupporre di avere tra le mani l'abitante di un altro pianeta".

Il corpo rinvenuto nel deserto di Atacama è umano
È umano o comunque più simile ad un umano che ad uno scimpanzè. Ha vissuto fino a 6 o 8 anni. Ovviamente, ha respirato, ha mangiato, ha avuto un metabolismo. Il punto è capire quanto l'essere fosse grande quando è venuto al mondo". Come detto, l'ultimo esame ha stabilito con certezza solo che non si tratta di falso.Un altro referto, invece, firmato da un medico forense, afferma:"È un corpo mummificato, con tutte le caratteristiche di un feto. Presenta strutture e collegamenti normali nella testa, nel tronco e alle estremità. Nell'insieme, le proporzioni delle strutture anatomiche ci permettono di interpretarlo, al di là di ogni dubbio, come un feto umano mummificato assolutamente normale". In conc lusione, c'è ancora molta confusione..


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il Leviatano!

    Leviatano!

    Ultime news dall’Abisso Però Prometteva Bene sul Monte Cucco di Pozze nell’Altopiano dei Sette Comuni (VI), dopo vari (…e per fortuna brevi) trascorsi... Leggere il seguito

    Da  Andrea Scatolini
    SCIENZE
  • Il decrescitista

    decrescitista

    Presto o tardi a tutti capita la situazione nella quale s’incontra una persona che ha l’insopprimibile esigenza di spiegare la sua sensazionale scoperta in... Leggere il seguito

    Da  Zeroconsensus
    ATTUALITÀ, ECONOMIA, POLITICA, SOCIETÀ
  • Il debutto...

    debutto...

    Ci siamo, finalmente questa sera, dopo mesi di prove, il grande giorno del debutto è arrivato! Alle 20.30, presso il Teatrino "Basaglia" di Trieste andrà in... Leggere il seguito

    Da  Icocaits
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • Il sacrificio…

    sacrificio…

    Lei si sacrificherebbe molto volentieri, ma solo se il partito glie lo chiede e, nel frattempo, domanda una deroga per poter essere rieletta, perché non ci sta... Leggere il seguito

    Da  Loredana V.
    OPINIONI, TALENTI
  • Il Barilla

    Barilla

    Al solito sul pezzo, la cronista del Messaggero Veneto G. P. illumina il futuro dei simpatizzanti di centrodestra svelando un finalmente non improbabile duo (no... Leggere il seguito

    Da  Marcopress
    INFORMAZIONE REGIONALE
  • Il lago

    lago

    28 novembre 2012 di Redazione di Cesare Minutello Pasqualino Festa: Lesina, il lago, (1995, Olio su Tela 70×50) vicino o lontano e più distante dove... Leggere il seguito

    Da  Cultura Salentina
    CULTURA
  • Il Papa e il Leone

    Papa Leone

    Il lupo dimorerà insieme con l'agnello, la pantera si sdraierà accanto al capretto; il vitello e il leoncello pascoleranno insieme e un fanciullo li guiderà... Leggere il seguito

    Da  Valeal
    ATTUALITÀ, MEDIA E COMUNICAZIONE, SOCIETÀ