Magazine Salute e Benessere

Il decalogo per difendersi dal caldo Caronte

Creato il 28 giugno 2012 da Abcsalute @ABCsalute

Ecco dunque il decalogo dei consigli per proteggersi dal caldo infernale in arrivo:

1 – Non uscire di casa dalle 12.00 alle 16.00, le ore più calde della giornata. Anche se può sembrare paradossale, il sole in città può essere addirittura più pericoloso di quello al mare: palazzi e cemento amplificano la sensazione di calore. Molto meglio stare al fresco di casa;

2 – bere almeno 1 litro e mezzo d’acqua, purché sia a temperatura ambiente: troppo calda farà accaldare, troppo fredda può provocare una congestione;

3 – mangiare molta frutta e verdura, quelle di stagione sono buonissime e ricche d’acqua, per cui sono perfette per restare idratati a lungo;

Il decalogo per difendersi dal caldo Caronte

4- indossare abiti leggeri fatti di fibre naturali, come cotone e lino, e prediligere sempre colori chiari a quelli scuri;

5- evitare alcolici, caffè e bevande gassate. Ci rendiamo conto che questo è un consiglio difficile da seguire perché con il caldo estivo si raddoppiano le situazioni di socialità e la voglia di bivaccare con gli amici, quindi si può raggiungere un compromesso: bere pochi alcolici e il caffè solo al mattino o dopo pranzo;

6- per rinfrescare la casa, ventilatori e condizionatori sono perfetti, ma meglio evitare temperature troppo basse altrimenti lo sbalzo termico con l’esterno potrebbe provocare dei malesseri;

7- se soffrite di cali di pressione, potete assumere degli integratori, meglio se consigliati dal vostro medico;

8- rinfrescarsi spesso il volto e i polsi per trovare refrigerio immediato, anche se temporaneo;

9- preferire cibi freschi e leggeri, meglio pasta e carboidrati della carne;

10- prestare particolare attenzione a bambini e anziani che hanno meno difese contro il caldo.

Ora non resta che osservare il decalogo per difendersi dal caldo di Caronte, e quando si è al mare mai dimenticare la massima protezione solare!


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il Salto

    Salto

    Sembra che ogni spunto sia buono per discutere. Oggi due articoli, di Alex e di Gianluca, che a modo loro fanno un terzetto col mio dell’altro ieri. Leggere il seguito

    Da  Elgraeco
    CINEMA, CULTURA
  • La barca di Caronte

    barca Caronte

    Sembra la fine della prima repubblica. Con tutta probabilità è la fine della seconda. Anche se mi infastidisce non poco l’idea che un ventennio di potere... Leggere il seguito

    Da  Andreapomella
    POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Il cane

    cane

    Noi mentre il mondo va per la sua strada, noi ci rodiamo, e in cuor doppio è l’affanno, e perché vada, e perché lento vada. Tal, quando passa il grave carro... Leggere il seguito

    Da  Lara
    TALENTI
  • Il Testimone-il Testimone

    Testimone-il Testimone

    17 Aprile 2012 A cura di: Francesco Cerisola Il Testimone (Alberto Fabi, Matteo Brodi, Massimo Polenzani, Nicola Matteaggi, Matteo Carbone), già conosciuti... Leggere il seguito

    Da  Iyezine
    MUSICA
  • Il simbolo

    Ecco, se proprio si dovesse trovare un’immagine simbolica di che cos’è stato il berlusconismo – questa piaga di caramellosa cialtroneria assurta a sistema di... Leggere il seguito

    Da  Gadilu
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Il Monticomio

    Monticomio

    Il premio nobel Stiglitz castiga duramente Monti, fa a pezzi la dottrina Merkel sulla quale si basa ossessivamente tutta l’azione di governo, dice che... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    POLITICA ITALIA, SOCIETÀ