Magazine Diario personale

Il diavolo sveste sanremo 2014 – quarta serata

Da Halfblood @halfblood

logo-sanremo-2014-656x369

Buongiorno a tutti carissimi e eccoci ancora qui per commentare insieme la Quarta e penultima serata di Sanremo, serata che ha visto la proclamazione del premio Nuove Proposte – stendiamo un velo pietoso – e la rivalsa della musica cantautorale da parte dei Big. Al solito per dettagli inerenti tutto questo popò di roba cliccare QUI.

Il fulcro che ci interessa va pari passo col tema della serata, e si, perché alla semifinale si sono scoperti gli altarini e si è vista la vendetta di alcuni e la conferma di altri dal punto di vista stilistico: sempre più nitidi sono i contorni dei vincitori delle fasce del meglio e peggio vestiti della Kermesse, dunque apriamo le danze con:
LA RIVALSA

Finalmente devo dire che i protagonisti della musica e non solo hanno regalato ai nostri occhi visioni soavi dopo il tanto obbrobrio delle puntate precedenti: La Lucianina trendy in più abiti tra voilants e sbrilluccichii vari, andando oltre con i peli delle ascelle pettinati in testa al Mago Silvan che ha ormai tatuato quel completo sul corpo e arrivando allo Tsunami casual di Paolo Nutini.
Uno dei temi portanti della serata è proprio il casual: ce lo dimostra Scamarcio con giacca maglietta e scarpe da ginnastica, osa di più Francesco Renga che accoppia ad un bellissimo completo blu con tanto di gilet una maglietta bianca con scollo a V e scarpe da ginnastica in tinta alla maglia. Insomma, arriviamo alla finale in grande stile!
E adesso è il momento delle pagelle: i tre OK vanno a:
fiorella mannoiaFIORELLA MANNOIA

Non ci sono molte parole per
esprimere questa donna che ieri
indossava un fantastico vestito rosso
con scollo a cuore, leggerissimo, lungo e sinuoso
FIGA! Voi donne sarete pure dolcemente
complicate, ma hai dimostrato d’essere
l’emblema della semplicità elegante ieri! VOTO: 8

simonaSIMONA MOLINARI

Che io debba dare il mio ok a ben due persone
fuori concorso è quasi inammissibile,
ma come non premiare la sinuosa sensualità
della cantante che si districa bene tra eleganza
e aggressività? Quel gioco di vedo e non vedo
era un’orgasmo visivo per tutti! Nient’altro
da aggiungere se non i miei sbavs. VOTO: 8.5

arisaARISA

E’ dall’inizio di Sanremo che aggredisco
selvaggiamente il look di Arisa,
ma finalmente sono entusiasta di ricredermi
e aggiungerla finalmente ai migliori
outif della serata!
Semplice e allo stesso tempo cool!
Tubino blu, rossetto fucsia e scarpe gialle!
Effetto sbarazzino ed elegante! BRAVA!
Avrei acceso di più il blu ma il salto di
qualità è già altissimo! VOTO: 7.5

E dove ci spostiamo adesso? La parconditio vuole che per tre ok debbano seguire tre KO (anche se devo dire che ieri tranne un’eccezione ho faticato a trovarli).

frankie FRANKIE HI-NRG

Ho seriamente tentato di far passare i suoi
look inosservati durante queste serate, ma stasera
dico NO. Lui, il classico esempio di come
NON portare uno smoking.
Lui che all’eleganza dell’abito mi abbina una cintura
PACCHIANA e PUERILE.
Lui. NO. VOTO: 4

palmaGIULIANO PALMA

Ho davvero poche parole da
spendere per lui, è passato
dalle comunioni del paesello
ai salotti dei grandi signorotti
dell’ ’800 con tanto di sottoveste.
Gli mancava un sigaro e il monocolo
per il titolo di baroncello.
Quanto meno non portava gli
occhiali. VOTO: 4

noemi-con-abito-gattinoniNOEMI

Un pasticcere molto spiritoso
decide di vestire Noemi
come una millesfoglie;
No, che dico, Giovanni Muciaccia
preso da un Art Attack prende
tanta carta pesta e la incolla con
tanta colla vinilica. La treccia fatta
con la raffia. Io ho sinceramente
paura per il vestito di stasera. VOTO: 2


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :