Magazine Cultura

Il festival del Re

Creato il 16 maggio 2013 da Epierandrei @shotofwhisky
stampa pdf

Alla serata di apertura ci sarà una sostanziosa esibizione di Rihanna, che qui fa tappa prima di sbarcare in Europa con il suo Diamonds World Tour. Negli altri giorni, su sette stage ognuno dedicato ad un particolare tipo di musica, sarà il turno fra gli altri di David Guetta, George Benson, Mika, The Jacksons. Tutti in uno stesso cartellone. Si presenta come un vero e proprio delirio di pop star internazionali l’edizione di quest’anno del Festival Mawazine - Rhythms of the World, che dal 24 maggio all’1 giugno trasforma Rabat da capitale amministrativa del Marocco a quella mondiale della musica.

L’evento è giunto alla sua dodicesima edizione (di quella dell’anno scorso mi ricordo l’energica partecipazione di Lenny Kravitz), ed è patrocinato dal governo di sua maestà, Re Mohammed VI, e sponsorizzato da una private venture che dal 2005 sborsa un budget colossale di cui - fra mille polemiche sull’origine dei finanziamenti e le proteste degli attivisti per i costi enormi - non è ancora stata divulgata l’entità.

Come negli altri anni, non mancheranno soprattutto le star regionali: dal rai dell’algerino Cheb Mami, al pop dei libanesi Najwa Karam e Walid Toufiq, al rock dei giovani marocchini The Basement e il rap dei Casa Crew, ma anche il blues dei gruppi africani Tinariwen e Africa United, e molti altri. In realtà, nel caso del Marocco, non c’è molto di cui stupirsi. Nel paese arabo che si vanta di aver scongiurato la Rivoluzione nel 2011 con una serie di riforme partite dall’alto, da anni i giovani hanno accesso ad una scena musicale piuttosto sofisticata, tra gruppi rock, rap, hip-hop (la scena di Casablanca è la piu vivace del mondo arabo) ed heavy metal, mentre sono lontani i tempi in cui le band piu’ scatenate finivano in galera per le accuse degli islamisti di satanismo. Anche se c’è ancora chi li accusa di snaturare l’identità marocchina con la loro musica. Nell’edizione di quest’anno, spunta anche un nome italiano. Quello dell’interprete e compostrice di jazz e bossa nova Patrizia Laquidara. Info su Twitter: @FestMawazine .


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il re nuovo anno

    nuovo anno

    Domenica 30 Dicembre 2012 22:25 Scritto da giovigio Ecco che arriva fra botti e spumantelo fanno sentire parecchio importantefra strette di mano e auguri di... Leggere il seguito

    Da  Fiaba
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • Il discorso del re ( 2010 )

    discorso 2010

    La storia, vera di re Giorgio VI di Inghilterra, padre dell'attuale regina Elisabetta, costretto suo malgrado a salire al trono dopo la rinuncia di suo... Leggere il seguito

    Da  Bradipo
    CINEMA, CULTURA
  • Re della terra selvaggia, il trailer italiano

    della terra selvaggia, trailer italiano

    Il film che ha fatto innamorare all'unisono mezzo mondo, che sia esso quello della critica o del più comune pubblico che ha avuto la fortuna di vederlo in... Leggere il seguito

    Da  Valentina Orsini
    CINEMA, CULTURA
  • Il re sotto al parcheggio

    sotto parcheggio

    E’ di questi giorni la notizia che, lo scheletro rinvenuto al di sotto di un parcheggio, in seguito allo scavo effettuato ad agosto 2012, dagli archeologi... Leggere il seguito

    Da  Se4
    CULTURA, ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Il re acciuga

    acciuga

    Stasera al banco del pesce della coop ho comprato cinque acciughe spagnole sotto sale, colla testa mozzata, l'argento delle squame roso dalla salamoia. Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Il discorso del re

    Sarebbe da attendersi, dopo la fusione e il nuovo organigramma di EAV che chi la guida desse prova di voler dare una svolta al clima di appartenenza delle... Leggere il seguito

    Da  Ciro_pastore
    CULTURA, OPINIONI, SOCIETÀ
  • IL RE DEI GIOCHI - Marco Malvaldi

    GIOCHI Marco Malvaldi

    Ritornano i quattro vecchietti detective del BarLume di Pineta, con il nipote Massimo il "barrista" e la brava banconista Tiziana. "Re dei giochi" è il... Leggere il seguito

    Da  Lalettricerampante
    CULTURA, LIBRI