Magazine Viaggi

Il festival di pushkar in india

Creato il 30 agosto 2013 da Santodavid @SANTODAVID1

IL FESTIVAL DI PUSHKAR IN INDIA

PER GENTILE CONCESSIONE DI VIA TRAVEL DESIGN

Dopo aver affrontato su queste pagine lo spinoso problema che si è venuto a creare a seguito dello sconsiglio della Farnesina che ha costretto tanti tour operator a cancellare le partenze di alta stagione per le località balneari egiziane, sentivo il desiderio di tornare a parlare di viaggi e quale miglior modo di riprendere questo argomento presentando un viaggio che non è solo un viaggio ma una vera esperienza di vita, una di quelle occasioni in cui si ritorna a casa, e qualcosa dentro è cambiato. L'India è per me il luogo immaginario, quel posto che ha sempre alimentato le mie fantasie, già dalle letture che facevo da bambino, una sorta di terra promessa per chi è alla ricerca di un qualcosa che ognuno può chiamare come meglio crede ma che forse è solo qualcosa di ineffabile, di inspiegabile, come lo sono tutti i misteri della vita. Nel corso di questo anno ho seguito anche un percorso di yoga kundalini e meditazione, accostandomi a delle esperienze spirituali molto profonde; i racconti della nostra insegnante che ha vissuto un lungo periodo della sua vita in India, il resoconto che mi ha fatto un mio carissimo amico a proposito del viaggio da lui compiuto nel Kerala, la regione dell'Ayurveda e le esperienze che ci hanno trasmesso delle clienti che hanno partecipato al Kumbh Mela, nel mese di febbraio, hanno accresciuto in me il desiderio di riuscire, un giorno, ad andare alla scoperta del continente indiano.

IL FESTIVAL DI PUSHKAR IN INDIA

dal sito Via Travel Design


Per chi fosse già andato e desiderasse ritornarci in occasione del Festival di Pushkar o anche per chi, pur non essendoci mai stato, volesse provare questa indimenticabile esperienza, la nostra agenzia propone ai suoi clienti e a chiunque volesse servirsi di noi per poter realizzare questo desiderio, un viaggio di 16 giorni, con partenza di gruppo con accompagnatore dall'Italia il 5 novembre e rientro il 20, hotel di 4 e 5 stelle. Il viaggio è organizzato dal tour operator Via Travel Design un'organizzazione che non vende viaggi per turisti alla ricerca dell'offerta speciale o del last minute, propone itinerari che sono, prima di tutto, esperienze, e per questo motivo è uno dei nostri operatori di riferimento. Vi potete rivolgere a noi per tutti i viaggi proposti dalla Via Travel Design. Di seguito una descrizione di quello che andrete a vivere nel corso di questa esperienza di viaggio, descrizione tratta dal sito dello stesso tour operator: "A cavallo tra ottobre e novembre, durante il plenilunio, migliaia di fedeli arrivano a Pushkar per rendere omaggio al Dio Brama con preghiere, cerimonie e abluzioni nelle acque sacre del lago. I devoti sono convinti che questi riti abbiano il potere di purificare il karma dalle negatività accumulate nel corso delle esistenze conducendo fuori dall’eterno ciclo delle rinascite Questo evento, l’Unt Mela, è una grande festa nata secoli addietro come semplice momento d’incontro tra carovanieri e allevatori che scambiavano merci e animali. Nel tempo ha però aumentato la sua importanza fino a diventare la più grande fiera al mondo per lo scambio dei cammelli e, allo stesso tempo, uno degli eventi culturali più affascinanti del paese con gare sportive e performance artistiche dei migliori musicisti e danzatori. Un’occasione unica per scoprire il complesso mosaico culturale del Rajasthan entrando direttamente in contatto la gente e le tradizioni che fanno di questa terra una delle più affascinanti dell’India. Viaggiare in India. Riscoprire il cuore antico del Rajasthan seguendo il sentiero sinuoso della storia e delle vite di oggi. Un programma completo, itinerario ad anello che si apre e richiude a Delhi toccando i principali luoghi di un tour ideale: Mandawa, Bikaner, Jaisalmer, Jodhpur, Jaipur e Agra. Non solo un elenco di tappe ma spunti che evocano – tramite il patrimonio che incontreremo quanto le nuove prospettive che cercheremo di offrirvi – la grandezza di un Paese antico quanto il mondo. Scopriremo le testimonianze di un’origine millenaria, tra il Grande Deserto Indiano (il Thar) e la fertile regione dell’Indo; le prime tribù e i secoli di scontri/incontri tra i regni di Jodhpur, Bikaner, Udaipur e Jaipur, e tra questi ed i popoli islamici. Osserveremo i segni lasciati dai Moghul – vittoriosi sui regni Rajput – nei principali caratteri artistici, antropologici, architettonici e sociali delle epoche precedenti.

IL FESTIVAL DI PUSHKAR IN INDIA

Foto dal sito del tour operator

Un programma che ha comunque il suo fulcro nelle giornate del Festival di Pushkar; un’esperienza unica che ci consentirà di scoprire il Rajasthan più vero, le antiche tradizioni rurali che non è semplice cogliere durante un tour classico, così come alcuni dei migliori musicisti e danzatori del paese che per questo evento si radunano in un caleidoscopio culturale unico nel suo genere" Contattando la nostra agenzia Manyara Viaggi vi faremo avere il programma dettagliato con tutti i servizi compresi, le quote di partecipazione, verificheremo la disponibilità e ci occuperemo noi di tutte le pratiche da svolgere con il tour operator. Voi non dovrete far altro che attendere il 05 novembre, data d'inizio di questo meraviglioso viaggio.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazine