Magazine Fotografia

Il flash ad angolo per foto macro

Da Ghezzo Claudio @GhezzoClaudio

IL FLASH AD ANGOLO PER FOTO MACROLa storia del flash inizia nel 19° secolo quando bisognava accendere della polvere da sparo su un vassoio per illuminare la scena fotografica.

Oggi il flash è ormai integrato in tutti i modelli di fotocamera digitale, dalle compatte alle reflex, ma sono molto utilizzati anche i flash ad innesto oppure i flash portatili, soprattutto da fotografi professionisti.

Un modello di flash utilizzato soprattutto per la fotografia macro è quello ad anello, chiamato anche flash anulare: questa tipologia di flash risulta composta da un anello che viene disposto attorno all’obiettivo e che crea un fascio di luce circolare, più uniforme e soprattutto più vicino all’oggetto che si sta fotografando rispetto al flash tradizionale, che invece si trova nella parte superiore del corpo macchina.

Oltre all’utilizzo professionale per le foto in medicina, il flash ad anello ottimizza il risultato di foto per oggetti molto piccoli: ad esempio se avete deciso di trascorrere una giornata al mare per  avventure fotografiche, fotografare una patella su uno scoglio scuro utilizzando il flash ad anello sarà l’ideale per mettere in risalto il contrasto tra i colori.

Il flash anulare per macro

Prezzi dei flash ad anello

In commercio è possibile trovare flash anulari per qualsiasi modello di fotocamera e anche a prezzi modici.

Innanzitutto va precisato che modelli di flash anulari per professionisti di macrofotografia sono molto costosi, possono variare dai 400 euro agli 800, ma per chi è un amatore della fotografia e vuole utilizzare questo tipo di flash per le sue macro, può acquistare flash anulari più economici il cui prezzo può variare dai 40 euro ai 90 euro.

©2012 claudiogphoto. All Rights Reserved.

.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines