Magazine Cultura

Il furto della Gioconda

Creato il 29 maggio 2010 da Paolo Franchini

Il furto della GiocondaHo rubato la Gioconda
di Pietro Macchione

Storia di Vincenzo Peruggia e del più celebre furto d’arte

La figura del Peruggia (Dumenza 1881 – Annemasse, 1925), “pittore di stanze” italiano, è talmente celebre da non avere bisogno di presentazioni.

Famoso per aver rubato, nel 1911, nientemeno che la Gioconda dal Museo del Louvre, dove aveva lavorato, Peruggia rappresenta nell’immaginario collettivo, una sorta di Arsenio Lupin con il pallino dell’arte. La sua storia, però, non è altrettanto nota.

Aiutato in questo successo di fama, anche da intriganti coincidenze (tra le varie vicissitudini, la polizia francese arrestò anche Picasso credendolo responsabile del furto), dopo il furto, riuscì a scampare alla giustizia per oltre due anni, nei quali custodì il dipinto in una valigia, con il progetto di poterlo poi vendere in Italia. Arrestato, sostenne di aver voluto restituire il frutto del saccheggi napoleonici all’Italia, garantendosi così anche un’aura da patriota.

Pietro Macchione ripropone oggi il volume edito nel ’95, ampliando rispetto all’edizione precedente la parte relativa al successo mediatico di Peruggia: si va da una ricca bibliografia e filmografia fino ad una recente fiction di Canale 5 e ad una produzione hollywoodiana, in corso, che dovrebbe contare trai protagonisti Antonio Banderas.

Un libro per tutti i gusti che punta sul fascino senza tempo di un personaggio misterioso e intrigante.

Ho rubato la Gioconda
Storia di Vincenzo Peruggia e del più celebre furto d’arte
Macchione Editore, 2010
Pagg. 143 – ISBN 978-88-8340-499-3
Euro 16,00
www.macchione.it



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il tableau

    tableau

    Ieri sera durante le prove di regia dell’opera Tosca, una bambina del coro delle voci bianche mi ha chiesto cosa significava fare “tableau“. Leggere il seguito

    Da  Musicamore
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • Il sopralluogo

    sopralluogo

    Quando si programmano dei concerti all’aperto, è importante  il sopralluogo. Capire quale sarà l’acustica, gli spazi disponibili, la disposizione del pubblico... Leggere il seguito

    Da  Musicamore
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • Il ritorno

    ritorno

    Eccomi qua a riparlarvi di Paolo Di Canio, questa volta del suo secondo libro: Il Ritorno.Avendo trovato interessante il primo, L'Autobiografia, ho cercato e po... Leggere il seguito

    Da  Fidel
    CULTURA, LIBRI, SAGGISTICA
  • Il Medioevo.

    Medioevo.

    Con il termine Medioevo, età di mezzo, viene definito il periodo storico che ebbe inizio con la caduta dell’Impero Romano d’Occidente (476) e che terminò intorn... Leggere il seguito

    Da  Iside
    CULTURA, STORIA E FILOSOFIA
  • il viaggio

    viaggio

    Se mi guardo indietro vedo che da poche altre cose la mia vita è stata segnata così in profondità come dall’amore per il viaggio. Mi è sempre stato abbastanza... Leggere il seguito

    Da  Barbini
    CULTURA, VIAGGI
  • “Il Messaggio”

    Messaggio”

    1976: The Message (Al Rasala) di Moustafa Akkad Sicuramente il più grande kolossal libico di tutti i tempi: l’ambizione è di raccontare la storia della religion... Leggere il seguito

    Da  Cinemaleo
    CINEMA, CULTURA
  • Il bidone

    bidone

    Agosto è un mese meraviglioso per il cinema in tv. Ti può capitare di svegliarti, fare colazione vedendo un film dimenticato. Il regalo stamane me lo ha fatto... Leggere il seguito

    Da  Filmdifio
    CINEMA, CULTURA

Magazine