Magazine Racconti

Il grande amore erotico che dura

Da Rossellamartielli
Quello che non avrei mai creduto, che non ritenevo possibile e che la maggior parte della gente non ritiene possibile è che un uomo e una donna, a un certo punto della loro vita, dopo aver avuto avventure, amori e delusioni si incontrano, si innamorano e realizzano un amore totale che dura anni e anni.Il grande amore erotico che duraCome si presenta un amore totale? L’aspetto più semplice ma anche quello più significativo è che essi quando sono insieme, in qualsiasi posto, facendo qualsiasi cosa, parlando di qualsiasi argomento sono felici di esserlo. Provano un piacere che nasce proprio dallo stare con l’altro, dalla presenza del suo corpo, delle sue parole. E se non sono vicini fisicamente, parlarsi al telefono di qualsiasi cosa, di loro stessi, commentando un film, un accadimento politico, un libro, con l’impressione di essere a contatto, anche se sono chilometri lontano.

Un tipo di esperienza che non appartiene alla neutralità dell’amicizia, ma al piacere erotico. Un piacere erotico leggero, come una vibrazione continua ma che può, nel corso della giornata, intensificarsi improvvisamente e diventare desiderio appassionato, incontro sessuale , fino a un’estasi che hanno imparato a realizzare negli anni dicendosi cosa vogliono, cosa gli piace, con semplicità, passando di piacere in piacere , di orgasmo in orgasmo.Ma finita la fusione sessuale, con la stessa naturalezza possono poi riprendere a discutere, o a leggere, o a ricordare il passato quando si corteggiavano, talvolta punzecchiandosi nel ricordare i loro vecchi amori. 

Il grande amore erotico che duraI due amanti sanno affrontare insieme anche il lavoro, le malattie, le difficoltà economiche, i giorni del dolore, ma sempre sorretti dal sottile piacere di cui parlavamo prima, il piacere dello stare insieme, dell’intimità, dell’esclusività, della vita quotidiana che per loro non è mai quotidiana perché è sempre nuova, sempre inattesa, sempre scoperta di qualcosa che non sapevano, che non si erano detti, che non avevano visto di sé, dell’amato, del mondo. E così per anni, anni, tanto più di quanto credevano.Io non sapevo che tutto questo fosse possibile, molta gente non ci crede, eppure e vero. E forse ho trovato anche una chiave di questo prodigio e l’ho messa nel libro “L’arte di amare, il grande amore erotico che dura”.(F. Alberoni)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il potere dell'arte

    potere dell'arte

    Vi piace la pittura di Edward Hopper? "La sua evocativa vocazione artistica si rivolge verso un forte realismo, che risulta la sintesi della visione figurativa... Leggere il seguito

    Da  Carlo Deffenu
    CULTURA, LIBRI, RACCONTI, TALENTI
  • Tema: Il Trasloco

    Tema: Trasloco

    SvolgimentoI camion dei traslochi sono partiti: Caterina si siede, stremata, e chiama un taxi per l’aeroporto. Ha poco tempo, si riposerà arrivata a... Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI
  • Litarary Shot: Il raccolto

    "Sveglia, giù dal letto figliolo!""Cosa c'è papà?", il ragazzo, assonnato, si stropicciò gli occhi."E' il 21 dicembre, dobbiamo andare a raccogliere e... Leggere il seguito

    Da  Helldoom
    RACCONTI, TALENTI
  • Il ricordo di ieri

    ricordo ieri

    L’anno scorso, il 7 dicembre, avevo fatto una corsa, ma una corsa, che ero arrivata alla conferenza che mi interessava col fiatone. Leggere il seguito

    Da  Icalamari
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI
  • Il refuso non perdona

    refuso perdona

    Nel post precedente ho parlato del trucco della lente di ingrandimento per scovare in un manoscritto refusi ed errori di battitura. Leggere il seguito

    Da  Carlo Deffenu
    CULTURA, LIBRI, RACCONTI, TALENTI
  • Il Requiem di Mozart

    Requiem Mozart

    Wolfgang Amadeus Mozart (ritratto eseguito da Paolo Statuti)        Dal volume „Feuilleton musicali” del pubblicista e critico musicale polacco Karol... Leggere il seguito

    Da  Paolo Statuti
    POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • Il mare della vita.

    Ascolto il mare con il suo sciabordio. Lo sento pulsare nelle tempie, vedo le sue onde rotondeggianti su di me. Mi avvolgono, togliendomi il respiro. Ne assapor... Leggere il seguito

    Da  Gattolona1964
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, RACCONTI, TALENTI

Magazines