Magazine Attualità

il grillo perdente #elezioni #m5stelle #grillo

Creato il 29 maggio 2013 da Albertomax @albertomassazza

grilloChe Grillo fosse più a suo agio nei panni dell’imbonitore di piazza che in quelli del leader politico, lo si sapeva. Finché si è trattato di fiutare l’aria e trovare il modo per raccogliere consenso, l’energumeno virtuale non ha sbagliato nulla, come ha dimostrato il risultato raggiunto alle politiche di fine febbraio. Ma nel momento in cui dai comizi si è passati al confronto politico, non ne ha più imbroccata una. Grillo e i suoi discepoli hanno continuato a comportarsi come se fossero ancora in campagna elettorale, perdendosi in questioni di lana caprina, con l’unico intento di riaffermare costantemente la loro supposta superiorità morale. Ma quei milioni di elettori non militanti che hanno deciso di votare i pentastellati a febbraio, lo hanno fatto affinchè in Parlamento ci andassero cittadini capaci di esercitare un’influenza sull’attività parlamentare e governativa, non dei narcisetti supponenti che non hanno fatto altro che specchiarsi nelle acque cristalline della loro verginità politica.

L’analisi del risultato negativo delle recenti elezioni amministrative è stato francamente imbarazzante. Grillo non ha neanche capito chi gli ha voltato la faccia. Non ha trovato niente di meglio che prendersela con gli elettori del Pd e del Pdl, i quali, detto per inciso, non credo proprio che abbiano votato il Movimento alle scorse politiche. Grillo avrebbe dovuto prendersela con quegli elettori che, in mancanza di alternative valide (a loro giudizio) a febbraio gli hanno dato fiducia. Più che prendersela con loro, Grillo dovrebbe chiedersi perché quei milioni di elettori non l’hanno ritenuto più un’alternativa valida, a distanza di appena tre mesi.

Ma ciò che fa rabbrividire è l’assioma, carico di razzismo sociale, per cui chi non vota per i pentastellati è un privilegiato. Nel girone dei parassiti ci mette, senza possibilità di eccezione, i politici e la loro cerchia, i dipendenti pubblici e i pensionati; tra i virtuosi elettori del Movimento, gli studenti, i lavoratori autonomi e i disoccupati. Le cose sono due: o Grillo si è dimenticato che la sua fortuna politica è dovuta proprio alla capacità di raccogliere consensi trasversali, o ha deciso di organizzarsi come partito di categoria.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • IL CUORE NERO DI GRILLO E CASALEGGIO #m5stelle #clandestinità #dissidenti

    CUORE NERO GRILLO CASALEGGIO #m5stelle #clandestinità #dissidenti

    Non è un cuore nero di fascismo, quello di Grillo e Casaleggio; è il cuore nero di due miliardari che annegano ogni possibile pietas verso drammatici vissuti... Leggere il seguito

    Da  Albertomax
    ATTUALITÀ, OPINIONI, POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • IL LEADER DIMEZZATO #grillo #m5stelle #parlamento

    LEADER DIMEZZATO #grillo #m5stelle #parlamento

    Ha avuto tutta l’aria di un rompete le righe, l’incontro dell’altro ieri tra Grillo e i 108 deputati del Movimento5stelle, almeno stando alla ricostruzione de I... Leggere il seguito

    Da  Albertomax
    ATTUALITÀ, OPINIONI, POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Il Grillo silente

    Grillo silente

    Della serie non facciamoci mancare nulla in questa infuocata e quanto mai decisiva campagna elettorale tutta giocata a suon di immagini televisive ecco il... Leggere il seguito

    Da  Ilsegnocheresta By Loretta Dalola
    MEDIA E COMUNICAZIONE, POLITICA, POLITICA ITALIA, PROGRAMMI TV, SOCIETÀ, TELEVISIONE
  • Il fascismo non c'entra #grillo #m5stelle #elezionipolitiche

    fascismo c'entra #grillo #m5stelle #elezionipolitiche

    Credo che sia un grave errore evocare una qualche forma di totalitarismo manifestatasi nel XX secolo, quando si parla di Beppe Grillo e del suo movimento. Leggere il seguito

    Da  Albertomax
    ATTUALITÀ, POLITICA, POLITICA ITALIA
  • Il giorno del Grillo

    giorno Grillo

    Chissà, forse oggi Napolitano lo sentirà il boom, dovendo ricevere anche il (leader? capo? presidente?) del Movimento cinque stelle per la formazione del nuovo... Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Il marchese del Grillo 2.0

    marchese Grillo

    Era scontato che la diretta streaming si sarebbe rivelata una trappola. Ma Bersani “doveva” caderci, per non subire l’accusa di non avere tentato tutte le... Leggere il seguito

    Da  Domenico11
    OPINIONI, POLITICA, SOCIETÀ
  • Le Quirinarie di Grillo

    Quirinarie Grillo

    QuirinaleSe ci fosse stato bisogno di una prova gernerale per capire quanto inservibile sia il sistema della rete per operazioni politiche in cui si decide la... Leggere il seguito

    Da  Casarrubea
    CULTURA, POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ