Magazine Cinema

Il grinta – la vendetta secondo i Coen

Creato il 01 febbraio 2011 da Soloparolesparse

Manca qualcosa a questo film per essere immediatamente riconoscibile come realizzato da Joel ed Ethan Coen.
Eppure la loro versione de Il grinta è uno splendido e splendente western moderno che coinvolge e convince.

Il grinta – la vendetta secondo i Coen

La quattordicenne Mattie rimane orfana del padre, truffato e ucciso dal delinquente Chaney.
Per avere giustizia (o preferibilmente vendetta) assolda il più grintoso dei cacciatori di taglie, il vecchio e scorbutico sceriffo Cogburn.
I due si mettono in viaggio sulle tracce del delinquente e ben presto scoprono che anche il Texas Ranger Leboeuf segue la stessa pista.

L’avventura porterà il terzetto a conoscersi, a raccontare uno spicchio delle loro vite, soprattutto a scontrarsi.
Ed il finale è quasi un duello classico.

Il clima del film è da western tradizionale, con molta polvere, molti vecchi pistoleri, un sacco di banditi e di sceriffi.
In questo panorama si inserisce la brava Hailee Steinfeld, capace di dare spessore ad un personaggio forte ma duramente provato dagli eventi.

Ma a farla da mattatore è sicuramente Jeff Bridges, davvero straordinario per rudezza, insicurezza, coraggio nel ruolo che fu di John Wayne. Il suo sceriffo è un vendicatore più che un uomo di legge, preferisce quasi uccidere che riscuotere la taglia prevista.

Il grinta – la vendetta secondo i Coen

E poi è curioso il ruolo di Matt Damon, visibilmente ingrassato e capace di regalare al suo personaggio un ruolo per una volta decisamente controverso, contorto, insicuro, evidentemente debole ma con un cuore ampio ed una forza di recupero notevole.

Il battibecco continuo Bridges-Damon è gustoso e ottimamente realizzato, capace di tirar fuori il meglio dei due attori.

E tra le scene da ricordare ci metto senza dubbio la trattativa commerciale tra la ragazzina ed il commerciante che serve a darci la cifra dell’animo della protagonista ma risulta alla fine una sequenza assolutamente divertente e godibile.
Come godibilissime sono le ambientazioni che gli ultimi anni del vecchio west ci regalano.

E i Coen in tutto questo?
Appunto… non ci ho trovato niente di particolarmente riconoscibile, ma se qualcosa avete scovato voi non mancate di farmelo sapere.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il grinta: ritorno al western in tono minore per i Coen

    grinta: ritorno western tono minore Coen

    Il grinta(True Grit)Ethan Coen, Joel Coen, 2010 (U.S.A.), 110' uscita italiana: 18 febbraio 2010 voto su C.C. La quattordicenne Mattie (Hailee Steinfeld)... Leggere il seguito

    Da  Pianosequenza
    CINEMA, CULTURA
  • Il Grinta

    Grinta

    Per me i fratelli Coen resteranno sempre quelli di Mister Hula Hoop. Con l'imprinting non si scherza, del resto. Credo che diano il massimo quando danno sfogo a... Leggere il seguito

    Da  Jackragosa
    CINEMA, CULTURA
  • Il gioiellino

    gioiellino

    Andrea Molaioli torna alla regia dopo il pluripremiato La ragazza del lago (2007) e lo fa con quello che già allora fu il suo attore protagonista: Toni Servillo. Leggere il seguito

    Da  Taxi Drivers
    CINEMA, CULTURA
  • Mister hula hoop - Joel Coen, Ethan Coen (1994)

    Mister hula hoop Joel Coen, Ethan Coen (1994)

    (The Hudsucker proxy)Visto in VHS, in lingua originale sottotitolato in inglese. Finalmente i Coen azzeccano completamente un film. Leggere il seguito

    Da  Lakehurst
    CINEMA, CULTURA
  • Il personaggio

    personaggio

    Ci siamo. Di nuovo domenica. E nuova discussione sui gusti della letteratura, o della non-scrittura. Prendo spunto dalla mail di un’amica che, non bastassero i... Leggere il seguito

    Da  Elgraeco
    CINEMA, CULTURA
  • Il Grinta - Ethan Coen, Joel Coen

    Grinta Ethan Coen, Joel Coen

    I Coen 27 anni fa esordirono con un film eccezionale chiamato Blood Simple e da allora non hanno sbagliato un colpo. Sono inciampati leggermente con Ladykillers... Leggere il seguito

    Da  Frank_manila
    CINEMA, CULTURA
  • Il Caimano

    Caimano

    "Dopo che il film è uscito (2006), è stato acquistato dalla Rai per un milione e mezzo di euro per cinque passaggi in altrettanti anni. Sono già passati tre ann... Leggere il seguito

    Da  Annanihil
    CINEMA, CULTURA