Magazine I nostri amici animali

Il leoncino

Da Gullclouds
Questa poesia di D. Ughetti mi è stata inviata da Robby, autrice del blog "Hay Linn Bau Bau" con queste sue parole "...oggi andando un po' in giro per il web ho trovato questa poesia. Mi ha fatto riflettere e purtroppo è una cosa vera, l'uomo è l'unico animale che uccide per divertimento. E' una vera tristezza e poi l'uomo si reputa il più intelligente."
IL LEONCINO
Poesia di D. Ughetti
Il leoncino
Un leoncinoavendo raggiuntola maggior età(un anno per i leoni)andòa congedarsi dai suoi genitori.
Il padrestringendogli la zampae guardandocon orgoglio la sua possente strutturagli tenne questo discorso:Tu fonderaiun nuovo regnodi cui sarai il re assolutola tua forza ti rende invincibile,la tua bellezza è indiscutibile,governa con giustiziae cerca di essere felice.
Sua madrel'accompagnò per un tratto di strada in silenzioaccarezzandogli teneramentedi tanto in tantola criniera ondeggiante.Ai confini del regnobaciandolo affettuosamente ..gli bisbigliò all'orecchio:Diffida dell'uomo,piccolo mio.E il solo animale,che uccide per divertirsi.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il palinsesto

    palinsesto

    Il palinsestoNon passo mai di lìsenza alzare lo sguardocome facevo alloraFermavo la mia cinquecentonel cortile e la chiamavoUn piede sul cementouno nell’auto pe... Leggere il seguito

    Da  Sarapoesia
    POESIE, TALENTI
  • il viaggio

    viaggio

    Sembra lontana la meta dei miei giorni da ieri, mi pare di aver mosso il primo passo, al mondoGiro il capo, dal crinale acuto che sto scalando, la valle della... Leggere il seguito

    Da  Apolide
    POESIE, TALENTI
  • Il tappetino

    Proprio oggi ho letto un post della mia amica panzallaria che dice come ci siano dei momenti in cui un genitore sclera e vorrebbe avere un pò di pace, cosa che... Leggere il seguito

    Da  Laconiglia
    BAMBINI, DIARIO PERSONALE, FAMIGLIA, TALENTI
  • Il progresso

    progresso

    Il martedì dopo il lunedì dell'Angelo che segue la domenica di Pasqua, di solito, dormivo.Il resto della giornata, quando tipo orsa mi risvegliavo dal letargo,... Leggere il seguito

    Da  Ransie
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Il divoramento

    divoramento

    Lo trovarono che aveva gli occhi chiusi. Lo trovarono che sembrava dormisse. Nonostante il sangue, sembrava dormisse. Aveva un braccio nell’acqua della marana, ... Leggere il seguito

    Da  Olineg
    RACCONTI, TALENTI
  • Il cerbiatto e il cervo

    cerbiatto cervo

    Favola di Esopo Un bellissimo cerbiatto dal manto scuro e con delle stupende macchioline bianche sul dorso viveva con la sua famiglia in una meravigliosa forest... Leggere il seguito

    Da  Gullclouds
    I NOSTRI AMICI ANIMALI
  • Il tubo

    tubo

    D’estate, alla fine di ogni sua giornata lavorativa, Marco Cedratti andava sempre a fare una nuotata. Era il momento che maggiormente aspettava. Non al... Leggere il seguito

    Da  Fabry2010
    RACCONTI, TALENTI