Magazine Lifestyle

Il mio Pitti vol.1

Creato il 22 giugno 2010 da Cristina

Un Pitti esteticamente sotto tono, come e forse un po’ più degli altri anni. Tra visitatori abituali ci si lamenta perché non riceviamo né gadget né aperitivi o pranzi completi. Insomma, una tristezza infinita.

La Urquiola ha creato un allestimento volutamente low cost, utilizzando le stesse impalcature dell’anno scorso. A metà giornata del terzo giorno, comunque, una tromba d’aria ha provveduto a far piazza pulita di tutto ciò.

DSCN2275
DSCN2276

Gli interni erano, se possibile, ancora più sottotono, ma per lo meno le installazioni delle scalinate interne sono d’effetto. Concettuali ed eterei. Molto eterei.

DSCN2272

Ce n’erano di compratori? Oh sì che ce n’erano, il che è altamente positivo.Lo dicevano le prime stime e  ne abbiamo conferma anche dalle cifre del dopo Pitti.

Trovo sempre stimolante vedere i giovani, che mi interessano sempre molto, e vedere come si evolve la sezione Woman. Quest’anno è cresciuta ancora. Mi piace l’idea! Grazie al cielo siamo ormai andati avanti e siamo distanti dalla prima edizione…

DSCN2282

C’era anche quest’anno la sezione mercatino vintage. Mah, secondo me un po’ fuori tema, ma tant’è che se si è riconfermata è segno che con molta probabilità resterà un punto fisso. Io ho preso una serie di bottoni che riutilizzerò in modo molto interessante…

Non mi è piaciuta la sezione in cui AN.GE.LO vendeva, all’aperto tipo bancarella, i cenci di scarto a un tanto al chilo. Sì, lo so che c’è la crisi. Sì, lo so, so tutto. Ma l’usato venduto a chili è atroce. Io ho provato a vedere cosa ci tenevano, e non ho trovato nulla né di indossabile né reinventabile: i materiali erano tremendi… peraltro, nella postazione interna, avevano i soliti borsa-stesso-modello-vari-colori-no-logo-stampa-rettile- 500-euro. Forse non si erano portati proprio il meglio.

DSCN2280

Qui di seguito il look più completo e curato che son riuscita a intercettare: grande outfit in stile Eighties, ecco finalmente un total look come si deve.

DSCN2281


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine