Magazine Talenti

Il mio romanzo: ecco come inizia

Da Martatraverso
Paul Il mio romanzo: ecco come inizia-->

Rimettersi a scrivere dopo tanti anni è come incontrare per caso un vecchio compagno di scuola, magari il vicino di banco antipatico che non ti lasciava mai copiare il compito. Inevitabilmente non date troppa importanza al chi siete, ma superati gli iniziali (e quasi obbligatori) convenevoli vi concentrate sul chi eravate, su quell'usanza tutta umana di spendere lunghi minuti a ricordare i bei tempi andati.

Rimettersi a scrivere dopo tanti anni è dimenticare per alcuni istanti chi si è, rivivere chi si è stati, ripercorrere il perché si è smesso, ritrovare le sensazioni e le ansie che coloravano d'inchiostro pagine su pagine.

Il primo approccio con la scrittura non è mai felice. Chi ha avuto la fortuna di scrivere non in funzione di questo o quell'editore (altra usanza tutta umana, quella di fare le cose per gli eventuali vantaggi che porteranno dopo, lasciando in secondo piano il mentre), si è trovato spesso a scontrarsi con la gioia della creazione, il dolore di un rifugio, la speranza e la solitudine del cercare sé stessi leggendo tra le righe.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il progresso

    progresso

    Il martedì dopo il lunedì dell'Angelo che segue la domenica di Pasqua, di solito, dormivo.Il resto della giornata, quando tipo orsa mi risvegliavo dal letargo,... Leggere il seguito

    Da  Ransie
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Il tacchino induttivo e il puzzle

    tacchino induttivo puzzle

    Si sostiene che lo studio della storia sia importante per capire cosa riservi il futuro. Ma se ci comportiamo come il tacchino induttivo non servirà a nulla. Leggere il seguito

    Da  Teoderica
    CURIOSITÀ, TALENTI
  • Ritorna il Premio Scheletri!

    Ritorna Premio Scheletri!

    Dopo la fortunata edizione del 2007, il portale Scheletri.com stravolge il suo concorso letterario più ambizioso, il Premio Scheletri, per il quale non mette pi... Leggere il seguito

    Da  Splatterpostino
    CULTURA, HORROR, RACCONTI, TALENTI
  • Il romanzogno

    romanzogno

    … non c’è inizio e fine in un sogno quindi, volgo sulla vita e cogno la mia sorte nel romanzogno… Senza punti E il punteggiar di appoggio Percorrevo un... Leggere il seguito

    Da  Rimmel
    POESIE, TALENTI
  • Il tempo giusto

    Io non capisco cosa gli abbiamo fatto, al tempo, per comportarsi così. Non mi sembra mica giusto di fare l'offeso. E' vero, spesso lo offendiamo quando fa tropp... Leggere il seguito

    Da  Piesio
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Il divoramento

    divoramento

    Lo trovarono che aveva gli occhi chiusi. Lo trovarono che sembrava dormisse. Nonostante il sangue, sembrava dormisse. Aveva un braccio nell’acqua della marana, ... Leggere il seguito

    Da  Olineg
    RACCONTI, TALENTI