Magazine Attualità

Il New York City Department of Education sceglie in esclusiva Mitel

Creato il 07 aprile 2011 da Apietrarota
Il New York City Department of Education sceglie in esclusiva Mitel
Contratto da 43 milioni di dollari: il più grande sistema scolastico degli Stati Uniti opta per Mitel in qualità di unico fornitore di soluzioni di comunicazione per 300 scuole.

Phoenix, 7 aprile 2011 – Mitel (Nasdaq: MITL), fornitore leader di soluzioni software per l’Unified Communications (UC), annuncia la definizione di un nuovo contratto quinquennale con il New York City Department of Education. Secondo i termini dell’accordo, Mitel sarà il fornitore esclusivo di soluzioni di comunicazione per 300 scuole di New York City, che prevedono di sostituire i propri sistemi vocali esistenti. Il contratto è del valore di circa 43 milioni di dollari in cinque anni.

Il Dipartimento della Pubblica Istruzione ha selezionato Mitel per la sua eccellenza nel servizio e per il rapido ritorno degli investimenti delle proprie soluzioni. Queste nuove installazioni permetteranno a Mitel di essere presente in circa 700 scuole di New York. Per le implementazioni-voce nelle scuole, prima di questa scelta, il Ministero della Pubblica Istruzione aveva optato per un contratto non in esclusiva, che includeva anche Mitel.

“Mitel ha un eccellente passato con il Dipartimento della Pubblica Istruzione e l’accordo che ci hanno proposto è risultato in linea con gli obiettivi che volevamo raggiungere. Questo ci ha permesso di scegliere Mitel quale fornitore esclusivo per tutte le soluzioni di comunicazione”, ha affermato Mark Spencer, Senior Director dei servizi di telecomunicazione per il Dipartimento della Pubblica Istruzione. “Installare la soluzione Mitel per queste 300 scuole significa sfruttare le applicazioni IP, che ci permettono così di migliorare la sicurezza delle nostre sedi scolastiche e aiutarle a funzionare più efficientemente.”

La nuova soluzione di comunicazione del Dipartimento di Educazione della città di New York è basata su architettura Mitel Freedom: software cloud-ready con una gamma completa di opzioni di comunicazione per le organizzazioni che desiderano integrare soluzioni-voce nelle reti “best-in-class” e relative applicazioni.

“Ci complimentiamo con la decisione del New York City Department of Education di investire nelle sue scuole attraverso la scelta di un unico fornitore che può offrire la rete di comunicazione di cui hanno bisogno oggi, e con la flessibilità necessaria per adottare applicazioni avanzate di UC in futuro”, ha detto Matt Oess, Mitel Vice-president Global, National, and Government Accounts. “Questa strategia contribuirà a far ottenere Total Cost of Ownership inferiori e offrire comunicazioni eccellenti tra docenti, studenti, genitori e personale scolastico”.

Il New York City Department of Education è il più grande sistema scolastico degli Stati Uniti con circa 1,1 milioni di studenti; in più di 1.700 scuole, in tutti e cinque i distretti di New York City.

_____________________________________________________________________________________

Mitel

Mitel Networks (NASDAQ: MITL) è tra i leader di mercato nelle soluzioni e nei servizi di business Communication, consistenti in software di Unified Communication & Collaboration, piattaforme telefoniche basate su IP, applicazioni per la mobilità, servizi “managed” e di rete.

Mitel consente alle aziende di ogni dimensione di andare oltre i tradizionali strumenti di base della telefonia fissa, puntando verso soluzioni di collaborazione multimediale integrate, accessibili da qualsiasi luogo, che contribuiscono a migliorare le prestazioni, acquisire vantaggio competitivo e ridurre i costi.

La sede centrale di Mitel (www.mitel.com) si trova a Ottawa in Canada, mentre l’headquarter americano è a Phoenix, Arizona. La sede EMEA è invece a Caldicot in UK. Mitel è altresì presente a livello mondiale con uffici, partner e rivenditori.

----------------------------- Questa ed altre notizie le trovi su www.CorrieredelWeb.it - L'informazione fuori e dentro la Rete. Chiedi l'accredito stampa alla redazione del CorrieredelWeb.it per pubblicare le tue news.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Sukkah City a New York

    Il 17 del mese ebraico di Tishrì e per 8 giorni (7 per chi vive in Israele) gli Ebrei festeggiano Sukkòt. Quest’anno è caduta alla fine di settembre. Ricorda i... Leggere il seguito

    Da  Leragazze
    ARCHITETTURA E DESIGN, SPIRITUALITÀ
  • buona notte New York!!!!

    buona notte York!!!!

    “Lights out New York” è un’iniziativa ambientalista organizzata da Nyc Audubon, giunta al quinto anno di vita che coinvolge la città di New York, dal 1°... Leggere il seguito

    Da  Deboraserra
    ECOLOGIA E AMBIENTE, SCIENZE
  • UFO su New York

    13/10/2010 - Misteriose "Sfere di luce", osservate da migliaia di persone, scatenano il panico totale bloccando il traffico e intasando le linee telefoniche a... Leggere il seguito

    Da  Mikdarko
    SCIENZE
  • Dreaming of Bob in New York City

    Dreaming York City

    Tra le cose che più mi mancheranno di New York City, al mio ritorno in Italia, ci sarà di sicuro la Webster Hall, una sala perfetta per ascoltare concerti di... Leggere il seguito

    Da  Paolomassa
    CONCERTI E FESTIVAL, ITALIANI NEL MONDO, MUSICA
  • Guggenheim New York

    Guggenheim York

    Il Guggenheim di New York espone la migliore YouTube Art: 25 video selezionati tra gli oltre ventimila inviati in mostra nella splendida spirale Wrigtiana.... Leggere il seguito

    Da  Tobes
    ARCHITETTURA E DESIGN, LIFESTYLE
  • Si avvicina new york

    avvicina york

    Si avvicina la Maratona di New York e, ogni anno, è un'emozione grandissima. Sono particolarmente legata a questo evento, non solo perchè New York è la mia... Leggere il seguito

    Da  S
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • New york update

    york update

    Qualche indirizzo nuovo:PINKYOTTO: abitini e tuniche molto New York. Da portare con un paio di leggings, stivali e una borsa famosa. Leggere il seguito

    Da  S
    LIFESTYLE, MODA E TREND