Magazine Cultura

Il nostro canto libero

Creato il 08 febbraio 2014 da Athos Enrile @AthosEnrile1
IL NOSTRO CANTO LIBERO
Venerdì 21 Febbraio, Music Club di Milano…  IL NOSTRO CANTO LIBERO
Il nostro canto libero” è un concerto che nasce da un’idea di Gianni Dall’Aglio e di Massimo Luca, storici musicisti di Lucio Battisti, per condividere col pubblico le stesse emozioni che loro avevano vissuto suonando in quel famoso duetto “Mina-Battisti” del 1972 al Teatro delle Vittorie a Roma in occasione di una puntata di “Teatro 10”. Il tema del concerto è ispirato al titolo di un’indimenticabile canzone di Lucio e del suo meraviglioso Album, “Il mio canto libero”. Gianni e Massimo hanno suonato in quell’album, sono testimoni di tante esperienze vissute con questo straordinario artista avendo collaborato ai suoi dischi per molto tempo. Insieme a Gianni Dall’Aglio alla batteria e a Massimo Luca alla chitarra questa band si avvale della collaborazione di altri 4 grandi musicisti… Daniele Perini alle tastiere e Franco Malgioglio al basso voce, Johnny Pozzi al piano e tastiere e Pino Montalbano alla chitarra elettrica! I brani eseguiti nel concerto vanno da “E penso a te” a “La collina dei ciliegi”… da “I giardini di marzo” a “Innocenti evasioni” …”da “Il tempo di morire” a “Vendo casa”… da “Emozioni” a “L’aquila” e “Il mio canto libero”… e tante altre ancora, per rivivere insieme quello che è stato “Il nostro Canto Libero” del periodo musicale più intenso e più emozionante della nostra storia! IL NOSTRO CANTO LIBERO
Brani del repertorio de “IL NOSTRO CANTO LIBERO”
E PENSO A TE I GIARDINI DI MARZO IL MIO CANTO LIBERO L’AQUILA COMUNQUE BELLA LA COLLINA DEI CILIEGI NON E’ FRANCESCA INNOCENTI EVASIONI VENTO NEL VENTO INSIEME A TE STO BENE VENDO CASA IL TEMPO DI MORIRE LA LUCE DELL’EST PER UNA LIRA EMOZIONI LA CANZONE DEL SOLE INSIEME MI RITORNI IN MENTE PENSIERI E PAROLE DIO MIO NO IL NOSTRO CARO ANGELO EPPUR MI SON SCORDATO DI TE QUESTO FOLLE SENTIMENTO UN AVVENTURA UNO IN PIU’ 7 E 40 IO VORREI  NON VORREI MA SE VUOI DIO MIO NO PRENDI FRA LE MANI LA TESTA


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines