Magazine Società

Il parental control dei browser : Kiwe

Creato il 07 aprile 2011 da Alessandrobaldini
Da navigatori adulti e consapevoli, utilizziamo il web 2.0 come una risorsa al nostro servizio, siamo consapevoli perfettamente che il mondo di internet è una straordinaria risorsa, una risorsa fatta da uomini per gli uomini.
I contenuti della rete, sono una cosa sulla quale è molto difficile avere un controllo, questo nella misura in cui, la rete è un enorme contenitore di conoscenza più o meno condivisa, fatta e creata da uomini.
Ovviamente quello che viene creato dagli uomini, può essere utilizzato in maniera consapevole, nel rispetto degli altri e del reciproco vivere la rete come uno spazio sano, o al contrario può essere un uso distorto di questa risorsa.
Ricordiamoci sempre che la rete è un mezzo, il web 2.0, viene così definito perchè il protagonista diventa il navigatore medio, ogni persona che ha qualcosa da dire, lo può fare tranquillamente.
Ma se la rete è paragonabile a un contenitore di risorse degli uomini, la domanda che sorge spontanea, è come si può proteggere il mondo dei bambini.
I pozzo dei desideri chiamato web, ancora una volta ci viene incontro, con un progetto chiamato Kiwe.
Si tratta di un browser creato e concepito per la tutela dell'infanzia, per meglio capirci, sono bloccate una serie di accessi ad aree indesiderate e a siti non consigliabili ai bambini.
In aggiunta a questo, è presente una white list ( lista predefinita e approvata)di siti pre-approvati da genitori ed educatori.
Ritengo che ognuno di voi sia della mia opinione nel considerare questa iniziativa più che valida, serve a tutelare il mondo dei bambini.
Come sempre, lascio ad ognuno di voi il link dal quale scaricare questo browser per l'infanzia: www.kiwe.net.
Buona navigazione a tutti.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il principio

    Fermamente convinto, e da sempre, che sia ingiusto condizionare l’esito di un referendum al raggiungimento del quorum, Marco Beltrandi ritiene che... Leggere il seguito

    Da  Malvino
    SOCIETÀ
  • Il gioiellino

    gioiellino

    E in questo film c’è un personaggio parecchio metodico e preciso quando gli chiedono se vuole un passaggio a casa lui risponde No, sono solo 234 passi. Leggere il seguito

    Da  Frankezze
    SOCIETÀ
  • Il progetto

    progetto

    Indice Che cos’è “L’Alternativa – d.r.p.”? Dalla parte di… Fermamente contrapposti a… 1 Un portale d’informazione che raccoglie notizie di carattere nazionale,... Leggere il seguito

    Da  Fabiosiena
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Il maltempodellelibertà

    maltempodellelibertà

    Il climadellelibertà di Arcore non è dei migliori, e per correre ai ripari si cominciano a prenotare biglietti di ritorno per chi giurava di aver fatto solo... Leggere il seguito

    Da  Pierotieni
    SOCIETÀ
  • Il cinefilo

    cinefilo

    Si rivolse a lei e disse solennemente "Questo decadrage è meraviglioso". Era un tempio questo, in cui parlare delle cose che fiorivano nella mente in quello... Leggere il seguito

    Da  Bekaghein
    SOCIETÀ
  • Il volantino

    Guarda, ho trovato questo volantino e l’ho preso. E’ veramente divertente! E mi porge il volantino sulle mani, sorridendo. La ragazza è venuta a trovare suo... Leggere il seguito

    Da  Effettoparadosso
    PER LEI, SOCIETÀ, TALENTI
  • Il mare….e il lavoro

    mare….e lavoro

    Mi occupo con difficoltà del settore rurale ed urbano e ormai vi ho dato esempi di come i 2 sistemi devono interagire e ritengo che l’agricoltura sociale,... Leggere il seguito

    Da  19stefano55
    SALUTE E BENESSERE, SOCIETÀ

Magazine