Magazine Informazione regionale

Il partito della decadenza

Creato il 10 novembre 2012 da Bernardrieux @pierrebarilli1
IL PARTITO DELLA DECADENZA Che Dire? La parola "crisi" è entrata nel linguaggio corrente. Tutto appare in crisi, dall'economia al sistema di rappresentanza politica. Anche per questo, un senso di sconforto, d'indifferenza, di inquieta disperazione avvolge poco a poco luoghi e modi.
 In questo contesto, anche la  politica è  miserabile e disperata.
A che vale nascondere la verità?
Se, ad esempio, l'ex comandante della  polizia municipale si affida ad un corteo di avvocati armati di incerte diffide pubbliche, supportandolo con lamentose e invasive telefonate private, pretendendo di essere nominato revisore dei conti, anche se l'ex comandante della polizia municipale è un  amico, dico che sbaglia, almeno nel metodo,  e chi gli da retta sbaglia anche lui perché incoraggia i sogni più disperati.
Come negarlo? L'ambiente è impregnato da una demagogia inopportuna, petulante, rancorosamente miserabile, in nome di ragioni, di interessi  e abitudini mentali in continuo allarme verso tutto quello che è altro da se, alimentando consapevolmente le pagine locali della Gazzetta di Parma con una continuità che sembra non sapere che la denuncia e l'indignazione sono come la stricnina: in piccole dosi può essere un utile ricostituente, ma in dosi ulteriori semplicemente uccide.
Se poi qualcuno arriviva a pensare, magari  in buona fede,  di svolgere un'azione politica e non una fessa e bambinesca vendetta al servizio dei desiderata di 4 gatti perdenti e spelacchiati , beh questo è un limite che, prima o poi, presenterà il conto.
http://feeds.feedburner.com/BlogFidentino-CronacheMarziane

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :