Magazine Cultura

Il peggior fumetto del mese

Creato il 06 settembre 2013 da Paradisiartificiali

Il peggior fumetto del meseE' un pò che non assegnavamo il Worst Comic Award, questo mese se lo becca la Panini (e siamo a due!) non tanto per il fumetto in sè che comunque a fatica si aggiudica un cinque pieno, quanto l'edizione che è bocciata su tutta la linea. Torna in fumetteria dopo undici anni il fanta-splatter-poliziesco di Warren Ellis ed un acerbo Jacen Burroughs (Crossed): Dark Blue.La Panini propone un edizione di lusso, tanto per cambiare, un cartonato con copertina lucida da 11,00 euro, il doppio del brossurato Magic Press uscito ormai nel lontano 2002.Si avete capito bene 60 pagine scarse di fumetto 11,00 €, ho capito che il target per questo volume è adulto, la vecchia edizione Magic, recava il VM18, in quarta di copertina, ma mi sembra comunque una cifra spropositata per un numero di pagine così esiguo, che potrebbe riportarci alla solita vecchia discussione sul fatto che ormai i fumetti sono cari come l’oro.Non lo faremo, semplicemente ci limiteremo a rispondere ad una semplice domanda:
Vale la pena spendere 11,00 € per questo fumetto? Assolutamente no.Il peggior fumetto del meseSe proprio volete fare questa esperienza armatevi di santa pazienza e rimediate l’edizione Magic, il fumetto nel rileggerlo non è niente di eclatante, un poliziesco con qualche punta di sci-fi, tante parolacce, tanta violenza e tanto splatter, per una trama vagamente interessante, e troppo precipitosa nel finale.Gli stereotipi abbondano, lo sbirro cattivo e la sbirra buona alla caccia di un serial killer con la passione per la smembramento estremo, eppure nulla è come sembra, una storia che col senno di poi fa l’occhiolino alla “Matrix” di Matrix, che nel finale lascia l’amaro in bocca non tanto per lo sviluppo della trama, che volendo essere generosi, è persino un minimo godibile, quanto per i tempi narrativi, lentissimi e dilatati nelle prime pagine per poi capitombolare nel finale verso una chiusura decisamente troppo affrettata.In più un Burroughs che se ha già la passione per la vivisezione, ha ancora un tratto molto acerbo, con anatomie un tantino disarmoniche qui e lì.Il peggior fumetto del meseDark Blue è vagamente consigliato a chi ha soldi da buttare, e badate bene che le parole sono importanti, ho detto vagamente consigliato, la trama potrebbe anche piacere agli amanti del genere, potrebbe essere raccomandata ai patiti di Ennis, ma il prezzo dovrebbe fermare la vostra smania, un fumetto caruccio ma non troppo ma con un prezzo assolutamente troppo alto.Manco fossimo alla BAO.Se proprio sto mese vi preme di leggere qualcosa di Ellis vi consiglio di spostare l’attenzione sul suo NextWave, 5 euro più economico e diecimila volte più bello e divertente.Baci ai pupi.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines