Magazine Cultura

Il pozzo dei desideri: wishlist n.29

Creato il 24 gennaio 2014 da Clody
Il pozzo dei desideri: wishlist n.29 
Buonsalve lettori miei! E' stata una settimana impegnativa, ma ho scovato alcuni libri che prima o poi mi piacerebbe leggere... quindi dove finiscono? Nel Pozzo dei desideri ovviamente!
Mi raccomando fatemi sapere quali sono i vostri pareri, che sono proprio curiosa ;-)
"Cinquanta fiabe rinarrate da un grande scrittore"
Il pozzo dei desideri: wishlist n.29Titolo: Le fiabe dei Grimm per grandi e piccoliAutore: Philip PullmanEditore: SalaniAnno di pubblicazione: 2013 Formato: Cartonato con sovraccopertaPrezzo di copertina: €16.80 Pagine: 448 Genere: Narrativa straniera
TRAMA
In questa selezione Philip Pullman, scrittore inglese pluripremiato e grandissimo narratore, presenta le cinquanta fiabe più emblematiche dei fratelli Grimm in una nuova versione ‘limpida come l’acqua’, rinarrata dalla sua inconfondibile voce, compiendo un’eccezionale operazione di riscrittura. Le sue versioni di Raperonzolo, Cenerentola, Cappuccetto Rosso e di molte altre fiabe conservano il carattere onirico, magico e mitologico di quelle più tradizionali, ma allo stesso tempo introducono elementi inediti che le rendono storie nuove, non solo interessanti ‘esercizi’ di un filologo attento e sensibile. Questa antologia definitiva garantisce che creature fatate, impavidi eroi e madrine benevole troveranno un posto nel cuore dei lettori ancora per molti anni a venire.
Potete sfogliare le prime pagine del libro cliccando QUI Il pozzo dei desideri: wishlist n.29Il pozzo dei desideri: wishlist n.29Titolo: Lo stradivario perdutoAutore: John Meade Falkner Editore: MarsilioAnno di pubblicazione: 2006 Formato: BrossuraPrezzo di copertina: €18.00 Pagine: 369 Genere: Narrativa straniera 
TRAMA
Una malìa, una attrazione irresistibile e sinistra verso il mistero di una presenza e soprattutto di una musica incantata, è alla base del fascino unico che questo racconto (un piccolo gioiello del fantastico vittoriano che non ha ancora trovato in Italia l'attenzione che merita) esercita sul lettore. Presentata, secondo una convenzione ricorrente nel genere fantastico (basti pensare a "Il dottor Jekyll e Mr Hyde" di Stevenson, o a "Il giro di vite" di Henry James), da più voci narranti, quella dello "Stradivario perduto" è la storia di una ossessione e di una tragica caduta nel male. John Maltravers, aristocratico studente a Oxford, innamorato di sé e del suo violino, riceve nel suo studio ripetute 'visite' di una presenza invisibile che si anima, ogni volta, al suono di una gagliarda. Da qui, alla scoperta di un antico Stradivari nascosto in un cassetto segreto, e all'incontro, prima con il ritratto e poi con lo spirito inquieto e maligno di un negromante vissuto un secolo prima, si dipana la storia della sua sciagura: il graduale distacco dagli affetti, dalla fede, dai luoghi rassicuranti di una Inghilterra ben salda su principi morali e sociali - verso il Sud, verso un'Italia gotica e corrotta, verso un passato pagano e un'Arte perfetta e fatale.Verso l'incontro, insomma, con il suo Doppio negato e dannato. Oscar Wilde, Pater e l'estetismo, i temi del doppio e del ritratto, ma anche le pratiche esoteriche e occultistiche diffuse nell'Inghilterra vittoriana, costituiscono i riferimenti contestuali del racconto. Ma è la presenza impalpabile della musica, invasiva e trascinante e maledetta, che rende "Lo Stradivario perduto" un racconto indimenticabile. 
AUTORE
John Meade Falkner (1858-1932), uomo di grande cultura e dotato di competenze diverse e notevoli capacità pratiche e imprenditoriali, affianca ruoli e attività molteplici nella sua vita lunga e ricca di interessi. Scrittore per hobby più che per professione, si è tuttavia conquistato una posizione stabile e riconosciuta nella storia letteraria inglese grazie a tre soli romanzi, assai diversi tra loro per genere: il fantastico "Lo Stradivario perduto", "Il diamante di Barba Nera" (romanzo d'avventura e di formazione) e il thriller "Lo stemma nebuloso". In essi trasmette le impressioni e i ricordi degli anni giovanili, l'amore per la natura, e l'interesse mai spento per l'arte, la cultura e l'immaginazione del medioevo.Il pozzo dei desideri: wishlist n.29 Una storia di amori inconfessabili e amicizie inaspettate.Promesse che fanno crescere e piccoli gesti che cambiano la vita.
Il pozzo dei desideri: wishlist n.29Titolo: Promettimi che ci saraiAutrice: Carol Rifka Brunt Editore: PiemmeAnno di pubblicazione: 2014 Formato: RilegatoPrezzo di copertina: €17.90 Pagine: 418 Genere: Narrativa straniera 
TRAMA
Quando hai quattordici anni, il tuo cuore è un luogo oscuro, un labirinto di sentimenti che non sai decifrare. Timida, goffa e sognatrice, June è a disagio tra i coetanei. Preferisce rifugiarsi nel bosco dietro la scuola, con ampie gonne e strambi stivali, fingendo di essere stata catapultata a New York dal Medioevo, l'epoca in cui sarebbe potuta diventare un falconiere. Sarebbe bello riuscire a richiamare a sé, proprio come creature alate, le persone che non ci sono più. Come lo zio Finn: grande pittore e migliore amico di June, l'unico in grado di capirla, strappato troppo presto alla vita da una malattia di cui in famiglia è proibito parlare. Un giorno, June riceve un pacco misterioso. All'interno c'è la teiera preferita di Finn, accompagnata da una lettera firmata da un certo Toby: l'uomo che nessuno, al funerale dello zio, ha osato avvicinare. E che ora chiede proprio a lei di incontrarlo in segreto. June dovrà fare i conti con la paura e la gelosia prima di accettare il fatto di non essere stata l'unica persona speciale nella vita dello zio. E prima di aprirsi a un'amicizia che potrebbe aiutare sia lei che Toby a colmare quel grande vuoto. Dopotutto, era quello che avrebbe voluto Finn: fare incontrare le persone che più aveva amato, unirle come in un'unica cornice affinché si prendessero cura l'una dell'altra. Ecco il suo ultimo desiderio, ecco il suo più grande capolavoro.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :