Magazine Lifestyle

Il prezzo del lavoro di un Artigiano

Creato il 27 giugno 2015 da Albandrose

Sarà capitato a molti artigiani che, come me, si dilettano nel tempo libero a creare qualcosa con il proprio ingegno e con le proprie mani, di ricevere richieste di sconto sull'acquisto di una certa creazione.All'inizio cercavo di andare incontro a questa richiesta anche se, spesso, in caso di acquisti consistenti o clienti ormai "fedeli e affezionati" sono io stessa a effettuare un piccolo sconto.Oggi però ho deciso di cambiare rotta.Perché?Perché credo che questo "vizio dello sconto su tutto" sia una mancanza di rispetto nei miei confronti e del mio lavoro.Forse pochi sanno cosa c'è realmente dietro a una creazione handmade: oltre all'acquisto del materiale (che a volte è il minimo credetemi) c'è un continuo e costante aggiornamento relativo a materiali, mode, tecniche...Insomma creare gioielli non è infilare perle a caso, ma un'attività da svolgere con testa e cuore, costanza, attenzione, dedizione e sacrifici.Quindi prima di chiedere uno sconto, contate fino a 10 e nel mentre che lo fate, ponetevi nei panni di chi ha creato quell'oggetto... o almeno provateci!
Se non sono stata chiara, di seguito vi allego una breve storiella che ho trovato in internet...Spero vi aiuti a riflettere...
Il prezzo del lavoro di un ArtigianoIl prezzo del lavoro di un ArtigianoIl prezzo del lavoro di un ArtigianoIl prezzo del lavoro di un ArtigianoC'era una volta una signora che voleva comprare un vestito fatto a mano e quando vide un artigiano che faceva un lavoro assolutamente incredibile decise che doveva averlo. Guardò il prezzo di 200€ e pensò che fosse troppo, così si avvicinò all'artigiano e gli disse bruscamente:"Voglio compare un vestito fatto a mano, ma il prezzo è troppo alto".L'artigiano fu preso alla sprovvista e rispose:"Quanto pensa che dovrebbe costare?"E la signora:"Stoffa, ago, filo, nastri, bottoni, forbici... io penso 30€".L'artigiano rispose:"Va bene, riceverà il suo ordine entro una settimana".La signora fu molto soddisfatta di se stessa e raccontò a tutti i suoi amici l'affare  impressionante che aveva negoziato.Una settimana dopo ricevette una bella scatola, tutta contenta la aprì ma rimase molto delusa: dentro c'erano: stoffa, filo, ago, bottoni, nastri e anche le forbici.Arrabbiata andò a cercare l'artigiano e appena giunta nel suo laboratorio gli disse:"Come ha potuto farmi questo? Le ho ordinato un vestito e mi ha mandato una scatola con dei materiali da cucito. E' uno scherzo?"L'artigiano le rispose con molta calma:"Vede signora, lei ha ottenuto esattamente quello che si può acquistare con 30€. Lei ha fatto i calcoli senza tenere conto della cosa più importante: il mio lavoro".
Morale della favola: quando si acquista un prodotto artigianale, non si stanno comprando solo i materiali... si sta comprando anche il tempo, l'impegno, l'amore e la dedizione che un artigiano ci mette.
A presto.Lo staff di Alb & Rose Bijoux

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il cammino

    cammino

    Non possiamo mai giudicare le vite degli altri, perché ogni persona conosce solo il suo dolore e le sue rinunce.Una cosa è sentire di essere sul giusto... Leggere il seguito

    Da  Liz1968
    FOTOGRAFIA, LIFESTYLE
  • Leo Gullotta, io artigiano del teatro

    A Roma con Spirito allegro, ricorda De Filippo,‘persona pe Leggere il seguito

    Da  Trescic
    LIFESTYLE, MODA E TREND, PER LEI
  • Il ricco, il povero e il maggiordomo

    ricco, povero maggiordomo

    (Movieplayer) Milano, oggi. Giacomo (Poretti) è un disinvolto intermediatore finanziario con la passione per il golf e i testi rari, il quale sta mettendo in... Leggere il seguito

    Da  Af68
    CINEMA, CULTURA
  • Il boom

    boom

    Perché la disoccupazione ordinaria (Aspi) non è ancora arrivata dopo due mesi? Non era mai successo. Di solito ti saldano novembre i primi giorni di dicembre e... Leggere il seguito

    Da  Carlo Deffenu
    CULTURA, LIBRI, RACCONTI, TALENTI
  • Presente artigiano: il lavoro non si cerca, si crea

    Presente artigiano: lavoro cerca, crea

    Il 14 gennaio a partire dalle ore 15.00 presso la sede di Cagliari dello IED si terrà l’evento dal titolo “presente artigiano” durante il quale parlerà Stefano... Leggere il seguito

    Da  Alessandro Ligas
    TECNOLOGIA
  • Errata Corrige evento Presente Artigiano

    Errata Corrige evento Presente Artigiano

    Segnaliamo che l’evento che si terrà il 14 Gennaio presso lo IED di Cagliari, in viale Trento 39 a Cagliari, “Presente artigiano“, inizierà alle ore 16:30. Leggere il seguito

    Da  Alessandro Ligas
    TECNOLOGIA
  • Il Pass

    Pass

    Sto vivendo in questi giorni una escalation della mia popolarità aziendale. Sembra infatti che una serie di progetti andati a buon fine abbiano portato il mio... Leggere il seguito

    Da  Miroku
    DIARIO PERSONALE, SOCIETÀ

Magazine