Magazine Lifestyle

Il profumo

Creato il 11 marzo 2011 da Frampesca @frampescaaa

Il profumo
Tutti noi abbiamo un odore che rievoca i momenti passati, un odore che quando lo sentiamo suscita in noi ricordi ed emozioni o che semplicemente ci piace moltissimo.  I miei preferiti sono: Il profumo del bucato, il profumo del bagnoschiuma sulla pelle subito dopo la doccia a e il profumo della pelle abbronzata!!e i vostri ?
La storia del profumo L’odore è il papà della passione o dell’orrore , l’odore vola libero nell’aria aspettando che qualcuno se ne appropri  e lo faccia suo. Piccolo, una molecola che si presta a due chiavi di lettura : la prima fisica, i recettori captano l’odore e rimandano l’input alla parte del cervello responsabile del sentire l’odore, l’altra è psicologica l’odore si insinua fino al sistema limbico che è quella zona del cervello in cui passano le nostre emozioni. Ad un certo punto della storia, abbastanza presto a dire il vero, l’uomo scoprì il profumo, la possibilità cioè di dare un personale connotato all’ odore. I primi ad improfumarsi sono gli egizi cinquemila anni fa ma anche greci,  romani ed arabi ne facevano uso.Nascono come creme protettive; si trattava di una base oleosa a cui venivano aggiunti aromi vegetali.Quelli che andavano più di moda erano: mirra, incenso e aloe.Durante il medioevo il profumo in Europa  decadde, la chiesa alla sola idea storcava il naso , si sviluppò invece nel mondo arabo soprattutto in Persia dove fu inventato il profumo di rosa.L’astinenza europea ai profumi durò ben poco complici Caterina de medici  e il suo profumiere personale Renato o Renè il fiorentino.La nascita dell’arte profumiera moderna avviene a cavallo tra il 1600 e il 1700 con l’invenzione dell’acqua di colonia che deterninò il passaggio dai profumi pesanti a profumi delicati come la violetta e la lavanda .Le esplorazioni  geografiche portarono poi alla scoperta di nuove essenza come la vaniglia che ancora oggi spopola nelle camerette delle teenagers  e non solo .L’ultima rivoluzione è arrivata nel 1921. In quell’anno Coco Chanel mise in commercio il suo Chanel  n 5  e segnò l’inizio della partnership tra maison d’abbigliamento e ditte di profumi.Per la composizione dei profumi vengono mescolati insieme dai trenta agli ottanta elementi profumati  scelti tra duecento essenze naturali  e più di 2000 essenze sintetiche.Ma qual è il profumo preferito dalle donne: uno studio di genetisti americani ha scoperto che è quello che parla del loro padre e quello  degli uomini che hanno qualcosa in comune con la sequenza genetica  simile a quella del padre. Per gli uomini invece è tutto più semplice , il loro profumo preferito quello che più di tutto crea in loro uno sconvolgimento dei sensi sembra esser la zucca !
Il profumo
Il profumo
Il profumo
Il profumo
Il profumo
Il profumo

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il pacha e il face-fuck-control

    Dopo sbattuto i piedi come i bimbi, ho convinto (senza grosse difficoltà, in effetti) chi mi accompagnava ad andare al Pacha (a Mosca, non a Ibiza). Leggere il seguito

    Da  Charliemanson78
    LIFESTYLE
  • Il Cardigan di Prada contro il freddo ed il gelo

    Cardigan Prada contro freddo gelo

    Oggi qui a Bari il tempo è molto rigido, fa freddissimo, il cielo è bianco, piove ad intervalli e la temperatura è scesa ad 8°. Insomma Natale è vicino, le... Leggere il seguito

    Da  Tenditrendy
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Il tableau

    tableau

    è il mezzo più efficace per guastare il ricevimento al 10 percento degli invitati. Beh, se non ci fosse, se lo rovinerebbe il 90 percento, quindi meglio... Leggere il seguito

    Da  Sposesmaniose
    LIFESTYLE
  • So-Il

    So-Il

    è uno studio di architettura di New York, per ora il loro portfolio presenta molti progetti e poche realizzazioni ma tutto lascia prevedere che in futuro le cos... Leggere il seguito

    Da  Tobes
    ARCHITETTURA E DESIGN, LIFESTYLE
  • Aspettando il Natale con il Design

    Aspettando Natale Design

    Bene, ormai manca poco al Natale, e parliamo di design natalizio...Ricercando un po', ho trovato vari oggetti originali, come le lampade da terra Slide-Lightree... Leggere il seguito

    Da  Architettura Take Away
    ARCHITETTURA E DESIGN, LIFESTYLE
  • Il Porro

    Porro

    Parente stretto di aglio e cipolla, il porro ha però un sapore dolce e delicato che lo rende ben accetto da tutti. È semplice da coltivare e anche da preparare. Leggere il seguito

    Da  Fluente
    GIARDINAGGIO, HOBBY, LIFESTYLE

Dossier Paperblog

Magazine