Magazine Talenti

Il profumo del mattino

Da Sabby
Il profumo del mattino

il terrazzo di sabby

   La mattina mi sveglio presto, da quando si sono riaperte le scuole in particolare. Non amo fare le cose di fretta, preferisco svegliarmi prima e, con calma, fare le mie cose.

Preparo il caffè con la moka e mentre aspetto quel suo inconfondibile e rassicurante borbottio apro  il balcone e le finestre.

Il piacere del mattino è una scoperta recente per me, legata agli anni del matrimonio, in particolare legata alla maternità. Mi è sempre piaciuto dormire ma con i bambini svegliarsi presto è un modo per poter sbrigare qualche lavoro domestico, ma soprattutto, per assaporare il silenzio e la calma del primo mattino.

Mi piace molto il mattino presto, mi piace quel silenzio acerbo, che ancora deve svilupparsi e diventare parola, suono, rumore. Mi piace la serenità che mi trasmette il mare quando è calmo e sereno, quando le sue acque sono limpide e profumate;

esco sul terrazzo e prendo il mio caffè, respiro l’odore salato del mare, che a quell’ora del giorno sembra ancora più pregnante, che si confonde con il profumo del caffè.

Per strada non c’è nessuno, non si sente un rumore e sembriamo comunicare solo io e il mare, un mare ancora inesplorato a quell’ora, come i miei pensieri, ancora assonati e distesi.

Share this:


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il divoramento

    divoramento

    Lo trovarono che aveva gli occhi chiusi. Lo trovarono che sembrava dormisse. Nonostante il sangue, sembrava dormisse. Aveva un braccio nell’acqua della marana, ... Leggere il seguito

    Da  Olineg
    RACCONTI, TALENTI
  • Desperia - Il Maestro

    Respirare nel lezzo di Rue Cazière, il fango sollevato dalle carrozze che imbratta le mura degli oscuri negozi, sgomitare tra ceffi di ogni risma, signori... Leggere il seguito

    Da  Nicolapasa
    RACCONTI, TALENTI
  • Il momento.

    Fuori moda, fuori posto, insomma sempre fuori dai. Affondiamo i remi nell'acqua torbida di citazioni spaventevoli, di angeli della nebbia, di personaggi... Leggere il seguito

    Da  Mattiaboscolo
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Il manovale

    manovale

    La coniglia legge un giornale, di quelli da donnine che in questo periodo, ovviamente, sono pieni di test sulla bellezza, su lui che fa per te in spiaggia, su... Leggere il seguito

    Da  Laconiglia
    PER LEI, TALENTI
  • Il velo della sposa

    di Alfonso Nannariello Mamma passò la cruna della sua vita all’una di un giorno di febbraio. Usciti dalla chiesa fu fatta un’altra foto, ma ai piedi degli... Leggere il seguito

    Da  Fabry2010
    RACCONTI, TALENTI
  • Il giorno più lungo

    giorno lungo

    Yesterday was Summer Solstice, the longest day of the year. I celebrated it on the top of Lingotto (see HERE an aerial view of it). Leggere il seguito

    Da  Ikol22
    FOTOGRAFIA, LIFESTYLE, TALENTI

Magazine