Magazine Cultura

Il rientro

Creato il 06 settembre 2013 da Se4 @londonse4

Londonbridge©LondonSE4Mattina, ore 7.55, al solito binario l’orologio sotto la pensilina scandisce i secondi.  Ore 8.04, passa il treno per Cannon Street, pieno di pendolari che leggono un libro o un giornale, assonnati, con la fronte sul vetro, e le sensazioni attutite, annodate ad un ipod. Ore 8.15, a London Bridge le porte si aprono e rigurgitano una fiumana di gente, che brulicante si riversa al binario 6, giusto in tempo per la coincidenza. Voci meccaniche riempiono l’aria del mattino, orari, fermate, divieti. Sfilano pinnacoli di vetro, uffici ancora semideserti, tralicci, il fiume. Si arriva al capolinea e ci si confonde in una miriade di gonne svolazzanti, tailleurs, giacche e cravatte, pesanti 24 ore, il contapassi legato alla cintura, i dreadlocks avviluppati dentro un berretto di lana. Tutti corrono, tutti si affrettano. Bisogna mettersi in fila per superare i varchi, però ce n’è uno che non legge la Oyster Card; forse si fa ancora in tempo a raccattare un giornale gratis. Qualcuno, prima di seppellirsi in ufficio, passa per il parco, ancora umido della notte, con le anatre che dormono accanto al laghetto. Impiegati sportivi ed ecologisti evitano il treno e pedalano con i vestiti buoni dentro a uno zainetto. Un lombrico fatto di taxi sosta al semaforo, gli impiegati attraversano il ponte senza un attimo da perdere, i giardinieri tolgono con calma i fiori secchi dalle aiuole. Il poliziotto al cancello, la fila per il bancomat, un cappuccino annacquato in un bicchiere di cartone, la tipa che fa jogging, i giapponesi stipati nei bus turistici, la filodiffusione in portineria, dalla cucina frittura e odore di caffe’, per fortuna non piove… Ecco, si inizia…



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il New York Times celebra il parco di Mayawati

    Bhuj, 19 ottobre 2013Devo riconoscere che i giornalisti hanno la memoria corta. L'autorevole New York Times celebra in un editoriale l'ex ''Millennium Park'', i... Leggere il seguito

    Da  Mariagraziacoggiola
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Il Tripadvisor degli ospedali

    Tripadvisor degli ospedali

    Un interessante progetto italiano sulla sanità pubblica: frutto di oltre due anni di lavoro, il portale “Dove e come mi curo” mappa ben 1233 strutture sparse pe... Leggere il seguito

    Da  Brasilitalia
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Il primo “si” gay

    primo “si”

    Il primo matrimonio gay in Francia Il primo matrimonio gay in Francia si celebrerà domani, 29 maggio 2013, a Montpellier. Insieme da sette anni, Vincent e... Leggere il seguito

    Da  Italianiaparigi
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Il vestito a pois.

    vestito pois.

    1948La mia mamma aveva un vestitino leggero, blu scuro con una balza in basso e il collettino quadrato a pois bianchi piccolissimi, la vita stretta in una... Leggere il seguito

    Da  Enricobo2
    CULTURA, VIAGGI
  • Il macigno.

    Ci sono momenti in cui cammini tranquillo per le strade della vita e non ti accorgi che senza volerlo in alcun modo ed in ogni caso senza una ragione logica,... Leggere il seguito

    Da  Enricobo2
    CULTURA, VIAGGI
  • Il Palinka Festival 2013

    Palinka Festival 2013

    Il Festival Palinka, che si svoge ogni anno in primavera, è praticamente il fratello dell´evento Palinka and Sausage Festival. Come suggerisce il nome, si... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI